HP sospende il progetto WebOS: Microsoft invita gli sviluppatori a passare a WP7

Non è di molti giorni fa l’annuncio di HP in cui veniva dichiarato il “fallimento” dell’intero progetto WebOS. L’azienda, dopo aver acquistato Palm ed averne ereditato il sistema operativo per dispositivi mobile, ha tentato di introdursi nel mercato dei tablet e degli smartphone con prodotti come HP TouchPad ed HP Pre 3, con risultati (secondo HP stessa) molto scarsi.

L’annuncio ha dato uno scossone al mondo dell’IT, mentre le rimanenze di TouchPad vengono svendute alla cifra di 99$.

Microsoft ha furbamente colto la palla al balzo, cercando di raccogliere gli sviluppatori della piattaforma HP e portarli nel proprio marketplace. In particolare se n’è occupato Brandon Watson, responsabile dello sviluppo di applicazioni per Windows Phone 7, tramite il proprio account Twitter.

Brandon Watson Tweet

Brandon Watson Tweet

Il tweet recita:

A tutti i developer WebOS: vi daremo ciò che vi serve per avere successo su Windows Phone, inclusi telefoni gratis, strumenti di sviluppo, e corsi di formazione.

La mossa di Microsoft serve ad attirare programmatori verso la propria piattaforma nonostante l’utenza sia ancora ben poca, così che ampliando l’offerta di software nel proprio store, sempre più persone si avvicinino al sistema operativo di Redmond.



Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+