Windows Phone ed Android trarranno beneficio dalla “delusione” di iPhone 4S

Due giorni fa, Tim Cook (nuovo CEO Apple) ha presentato sul palco di Cupertino il nuovo iPhone denominato 4S. Come già il nome può far capire, si tratta di un aggiornamento del precedessore, ed ha in parte deluso le aspettative molto alte dei clienti affezionati e non.

Secondo Digitimes, saranno proprio i principali concorrenti, Android e Windows Phone, a trarne beneficio. Le specifiche stesse del nuovo prodotto della mela, sarebbero una delle motivazioni. Infatti, il nuovo iPhone ha avuto un miglioramento della rete ad HSPA 14.4 Mbps ma non presenta ancora il supporto a reti LTE oltre a non avere un chip NFC, e non porte in dote un rinnovamento del design con annesso display di maggiori dimensioni. Insomma, non segue il trend della concorrenza.

Samsung, HTC e Nokia hanno (o avranno) nel proprio listino diversi modelli con tali caratteristiche, ed è altamente probabile che gli utenti più interessati a queste possano migrare verso altri lidi.

Inoltre, sempre secondo Digitimes, il posizionamento di iPhone 3GS 8GB a 399€ ed iPhone 4 8GB a 549€ non sarebbero sufficienti a contrastare il grosso successo degli smartphone di fascia medio-bassa e bassa, i dispositivi dotati di sistema operativo Android e Windows Phone che maggiormente vendono.

Omnia 7 ed iPhone 3GS

Omnia 7 ed iPhone 3GS

Come se non bastasse, le caratteristiche dell’iPhone meno costoso rimangono sulla carta inferiori rispetto ad un buon Windows Phone, che con 200€ di spesa permette di avere un hardware di tutto rispetto.

Parole importanti, soprattutto data la autorevolissima fonte. Sarà vero? Ce lo dirà il mercato.

P.S. Colgo l’occasione per salutare per l’ultima volta la geniale persona di Steve Jobs, purtroppo venuta oggi a mancare. Addio, Steve. 🙁

via



3 Commenti

  1. davide
  2. Matteo Biasi
  3. Antonello

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+