Acer Allegro (M310), la nostra video recensione completa

Dopo diverse settimane dal lancio sul mercato, finalmente anche noi di Windowsteca abbiamo avuto il piacere di mettere mano sul primo device Windows Phone di Acer, l’Allegro M310. Il device, in vendita dalla fine del 2011, viene attualmente venduto a circa 250 Euro, dunque a un prezzo piuttosto contenuto e ragionevole se si considerano le sue caratteristiche e funzionalità.

Acer Allegro ha un design sobrio e non particolarmente raffinato, tuttavia è molto gradevole al tatto e robusto grazie all’impiego di materiali plastici di qualità per la scocca e ad un assemblaggio di buona fattura. Il display TFT da 3.6″, con la classica risoluzione di Windows Phone (800 x 480 pixel), compie discretamente il compito per cui è stato progettato, è luminoso e ben contrastato. Le sue ridotte dimensioni (116 x 59 x 13 mm) e il suo peso di soli 125 grammi lo rendono decisamente maneggevole e comodo da tenere in tasca, l’ideale per chi odia i cellulari ingombranti.

Grazie ad una dotazione hardware discreta, che comprende un processore Qualcomm da 1 Ghz e una memoria RAM da 512 MB, il sistema operativo risulta fluido e veloce in ogni situazione soprattutto nella navigazione internet tramite Internet Explorer 9, il browser di default. La memoria di massa è di soli 8 GB e se a qualcuno potranno sembrare pochi c’è sempre a disposizione lo spazio virtuale su SkyDrive che offre ulteriori 25 GB di memoria per archiviare documenti, foto e video.

Per quanto riguarda il comparto multimediale l’Acer Allegro offre una fotocamera con un sensore da 5 megapixel purtroppo senza flash, una mancanza che si fa sentire negli scatti notturni o in condizioni di scarsa luminosità. Il software che gestisce le funzioni della fotocamera offre diverse opzioni ma presenta anche qualche piccola lacuna come l’assenza della modalità Macro. Il risultato finale, come potete vedere nella galleria qui sotto, è comunque accettabile se si considera che stiamo parlando di un device di fascia media.

L’audio diffuso dall’altoparlante è di buona qualità, molto chiaro e nitido in fase di riproduzione dei brani musicali anche se in presenza di bassi accentuati si nota un lieve deterioramento del suono, come è normale che sia su un dispositivo mobile.

A livello software l’Acer Allegro offre una sola applicazione dedicata che permette di sfruttare appieno la tecnologia DLNA per la riproduzione di file multimediali su dispositivi di output compatibili, come ad esempio un televisore. E’ una caratteristica che abbiamo molto apprezzato per la sua semplicità e comodità d’uso.

Di seguito la video recensione completa con ulteriori informazioni e commenti sulle sue caratteristiche principali. Più sotto, come detto, troverete alcuni scatti realizzati con la sua fotocamera. Se volete saperne di più sulle sue specifiche tecniche cliccate qui per visualizzare la scheda tecnica.




4 Commenti

  1. ispanico
    • Alessio (oissela)
  2. bonny
  3. Joel

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+