I primi tablet equipaggiati con Windows 8 saranno di Samsung, Asus, Lenovo e Toshiba

Surface TabletIn aggiunta alla linea di tablet Surface di Microsoft, annunciata a Giugno, altri quattro importanti produttori di hardware rilasceranno tablets equipaggiati con Windows 8 verso la fine dell’anno. Asus, Samsung, Lenovo e Toshiba sono confermati ad essere tra i primi, ancora nessuna notizia o annuncio ufficiale a conferma dei rumors che vedevano Nokia esordire con un proprio tablet verso fine anno.

Microsoft ha applicato delle politiche di selezione tra gli OEM molto rigide, riguardo a chi potesse produrre la prima generazione di tablet Windows RT, forse per assicurarsi un lancio adeguato e competitivo in mercato in cui persino il celebre robottino verde fatica a strappare utenti all’indomito iPad di Apple.

Ai tre produttori di processori ARM, Qualcomm, NVIDIA e Texas Instruments è stato imposto di scegliere al massimo due tra i produttori di tablets.

NVIDIA ha scelto Lenovo e Asus, Texas Instruments ha scelto Toshiba e Qualcomm ha preferito Samsung e HP. Dal momento però che HP ha deciso di abbandonare l’idea di tablet Windows, rumors vogliono che Qualcomm (l’attuale produttrice dei processori che animano i vostri Windows Phone) sceglierà Dell come sostituto.

Una volta giunta a Gennaio 2013, Microsoft prevede di aprire le porte anche ad altri produttori, generando così una seconda ondata di dispositivi in un breve arco di tempo. Non resta che attendere il periodo Ottobre-Dicembre per poter finalmente vedere i primi tablets che promettono di fare una concorrenza spietata ad iPad come mai prima.

E secondo voi, riusciranno le enormi potenzialità dei tablet Windows 8 (specialmente quelli equipaggiati con processori x86) a surclassare il monolitico iPad?



14 Commenti

  1. SteMango
  2. •DaRock•800•
  3. Andrea
    • Andrea
      • Matteo
        • Andrea
  4. elias
    • Matteo
  5. alessandro
  6. spider21
  7. Marco
    • Matteo
  8. Marco
    • Matteo

Aggiungi un commento