Windows 10, in sviluppo il restyling del “Design Language” e della funzione Condividi

Metro Desing Language

Metro Desing Language

Tra le novità di Windows 10 attualmente in fase di sviluppo, e che molto probabilmente inizieremo a vedere implementate con il prossimo major update (il Windows 10 Creators Update), c’è anche un restyling del “Design Language”, ovvero dell’interfaccia utente che da sempre rende più semplice e pratico l’utilizzo dei nostri PC, tablet e smartphone.

Secondo alcune indiscrezioni circolate in rete nei giorni scorsi, Microsoft starebbe lavorando non solo alle nuove funzionalità per i “creators” annunciate nel corso dell’evento “Imagine what you’ll do” del 26 ottobre scorso ma anche ad alcune modifiche volte a rendere più funzionale l’interfaccia Metro che abbiamo imparato a conoscere circa 4 anni fa, con l’avvento di Windows 8.

Alcuni giorni fa vi avevamo mostrato un mockup del presunto futuro Centro Notifiche di Windows 10 (questo) di fatto anticipando questa notizia relativa alla volontà di Microsoft di dare una rinfrescata al proprio sistema operativo. Oggi, citando quando sostiene una fonte di Windows Central, vi possiamo dire che tutto questo è parte di un nuovo progetto, in Microsoft denominato “Neon”, avviato per creare una sorta di anello di congiunzione tra l’interfaccia della piattaforma Windows HoloLens e quella dell’ambiente desktop di Windows 10.

I cambiamenti alla UI che vedremo a partire dalla prossima primavera (gli insider li vedranno in anteprima grazie al Windows Insider Program) non saranno profondi. Ci saranno solo piccoli ritocchi ad alcuni elementi dell’interfaccia ma anche modifiche per rimuovere le incongruenze che, nonostante i diversi aggiornamenti che Microsoft ha rilasciato per Windows 10, ancora persistono. Tra queste c’è quella legata alla funzione “Condividi” di sistema che ancora viene mostrata con l’interfaccia di Windows 8.

Nell’immagine che vi proponiamo a seguire, si vede come sarà (o potrebbe essere) la nuova schermata legata alle funzionalità di condivisione che Microsoft avrebbe pensato per il proprio OS. Già attivabile da parte degli utenti insider con una modifica del registro, sembra essere più funzionale e intuitiva ma anche molto simile a quella di Android M. Inoltre, dovrebbe includere anche l’opzione per il trasferimento di file via bluetooh e wifi sui dispositivi nelle vicinanze.

Nuova UI Condividi di Windows 10

Nuova UI Condividi di Windows 10

Cosa pensate di tutto ciò? Dite la vostra nei commenti.



16 Commenti

  1. ☏ fabrizio
  2. ☏ Jacob
    • ☏ mario
  3. ☏ carlo 930
  4. ☏ OrsoBruno
    • ☏ Alessio (oissela)
      • ☏ mario
      • ☏ OrsoBruno
  5. ☏ Mirko Lumia 640 LTE
  6. ☏ Davide4824
    • ☏ Jacob
      • ☏ Max@68
  7. ☏ Eagle_76
    • ☏ Ash2010
      • ☏ Eagle_76
        • ☏ Jacob

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+