Microsoft Edge, in arrivo il blocco automatico dei contenuti Flash

Microsoft informa che con l’arrivo di Windows 10 Creators Update, il browser web Microsoft Edge bloccherà automaticamente alcuni contenuti Flash inclusi nelle pagine web visualizzate dall’utente. Più precisamente, verranno bloccati gli annunci pubblicitari e quei contenuti che non si trovano al centro delle pagine. E’ una misura preventiva di sicurezza ma anche un modo per agevolare la dismissione di uno standard superato in favore del più moderno e affidabile HTML5.

Come potete vedere nell’immagine qui sotto, ogni volta che Microsoft Edge rileverà un contenuto Flash “periferico” all’interno di una pagina lo bloccherà e nel contempo mostrerà un popup per avvisare l’utente del fatto e chiedere se desidera comunque visualizzarlo. Questo è esattamente ciò che avviene con l’ultima versione di Firefox disponibile, per cui non è una novità esclusiva.

Microsoft Edge

Microsoft Edge

Come al solito, gli utenti insider avranno la possibilità di godere in anteprima di questa nuova funzione grazie al Windows Insider Program e avere una navigazione web più performante, stabile e, come detto sopra, più sicura prima di tutti. Gli altri dovranno invece attendere la prossima primavera, quando Microsoft avvierà il rilascio di Windows 10 Creators Update.

Con l’occasione segnaliamo che sul Windows Store sono state pubblicate due nuove estensioni per Microsoft Edge: Roboform Password Manager e Ghostery. La prima permette di memorizzare le password di accesso ai siti e di generarne di nuove, la seconda è stata pensata per “aumentare la velocità di navigazione, la privacy e la sicurezza”.



3 Commenti

  1. ☏ gargamella
  2. yepp
  3. ☏ Fabrizio

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+