Microsoft conferma l’impegno a tutela della privacy dei propri utenti con alcune novità per Windows 10

Privacy

Privacy

Microsoft comunica di aver reso disponibile una nuova “dashboard digitale per la privacy”. Accessibile da questo indirizzo, ci permetterà di visualizzare e gestire tutti i dati che Microsoft raccoglie ogni volta che accediamo ai suoi servizi e alle sue app utilizzando il nostro account Microsoft.

Attraverso la nuova dashboard potremo supervisionare la condivisione delle nostre informazioni private, tra cui quelle legate alla localizzazione, alle ricerche effettuate, alla navigazione web e agli appunti di Cortana, ma anche visualizzare e modificare le nostre impostazioni per la privacy.

Con il Cretors Update, dichiara Microsoft, gli utenti Windows 10 godranno di una semplificazione delle impostazioni di privacy che garantirà la massima trasparenza e consentirà di prendere decisioni informate sulla privacy nel modo più facile possibile. L’Update offrirà una nuova esperienza di organizzazione della privacy che permetterà all’utente di scegliere le impostazioni più adatte alle proprie esigenze, sostituendo il precedente “Express Setting”. Verrà inoltre semplificata la raccolta da parte di Microsoft dei dati di diagnostica che passerà da tre livelli a due: Basic o Full. Infine, per il livello Basic verrà implementata un’ulteriore riduzione dei dati raccolti, limitandoli alle informazioni indispensabili per il funzionamento di Windows.

Con questa mossa Microsoft intende ribadire il proprio impegno a tutela della privacy dei propri utenti e fornire loro opzioni di scelte chiare e strumenti di facile utilizzo per dare a tutti il controllo su come le informazioni vengono raccolte e usate.

Per saperne di più e gestire la vostra privacy seguite questo link.



2 Commenti

  1. ☏ DamianoAurelio
  2. ☏ jenky950xl

Aggiungi un commento