I computer con Windows 7 e 8.1 e CPU di ultima generazione non riceveranno più update

Windows 7

Windows 7

Attraverso il proprio sito di supporto, Microsoft informa che tutti i computer dotati di Windows 7 e WIndows 8.1 e con a bordo un processore di ultima generazione non riceveranno più aggiornamenti tramite Windows Update. Questo perché solo Windows 10 è in grado di supportare architetture hardware basate sulle più moderne CPU attualmente disponibili sul mercato.

Più in dettaglio, l’azienda di Redmond dichiara che d’ora in avanti a non ricevere più aggiornamenti di sistema saranno i computer equipaggiati con i seguenti processori:

  • Intel Core di 7^ generazione (o superiore)
  • AMD di 7^ generazione (“Bristol Ridge” o superiore)
  • Qualcomm Snapdragon 820 (8996 o di generazione superiore)

Nota: il suddetto processore Qualcomm Snapdragon non è un errore del redattore. E’ il sito di Microsoft a riportarlo nell’elenco dei processori non supportati da Windows 7 o Windows 8.1, vedi qui.

Chi avesse acquistato un nuovo e potente PC, dunque, dovrà mettere in conto che se ci installerà Windows 7 o Windows 8.1 non otterrà alcun aggiornamento e qualora tentasse di cercarli tramite Windows Update riceverà un messaggio di errore del tipo: “Hardware non supportato – Il PC utilizza un processore non supportato da questa versione di Windows e non riceverà aggiornamenti“. In alternativa potrebbe ottenere il codice errore 80240037.

Pertanto, se doveste acquistare un nuovo PC con i suddetti modelli di processore o ne assemblate uno in autonomia sappiate che l’unica soluzione garantita (e osteggiata da Microsoft) è quella di adottare Windows 10, che come tutti ben sappiamo è più moderno, affidabile e supportato. Altrimenti dovrete optare per un OS della concorrenza.

Per ulteriori dettagli sulla questione recatevi a questo indirizzo.

Con l’occasione ricordiamo che il supporto a Windows Vista, una delle versione di Windows peggiori della storia, andrà definitivamente in pensione il prossimo 11 aprile. Da tale data, infatti, non riceverà più alcun supporto da parte di Microsoft, nemmeno per gli aggiornamenti per la sicurezza.



21 Commenti

  1. ☏ fox
  2. ☏ leokime94
  3. ☏ Angelo@N70@
    • ☏ DamianoAurelio
      • ☏ DamianoAurelio
  4. ☏ Fermax820
    • ☏ DamianoAurelio
  5. ☏ Peppe
  6. ☏ @leLumia950
    • ☏ OrsoBruno
      • ☏ ful 830
  7. alex
    • ☏ DamianoAurelio
  8. ☏ skywalkersenior
    • Alessio (oissela)
  9. ☏ Jacob
  10. ☏ DamianoAurelio
  11. ☏ bradipo--930
    • ☏ DamianoAurelio
    • Mario
  12. ☏ Domenico

Aggiungi un commento