Mini Recensione di ACEPC AK1, un miniPC con Windows 10 economico e potente

ACEPC AK1

ACEPC AK1

ACEPC AK1 è un miniPC con Windows 10 che vi segnaliamo con piacere per diversi motivi. Anzitutto perché viene proposto ad un prezzo contenuto (su GearBest costa circa 160 Euro con spese di spedizione incluse, vedi qui), poi perché ha una dotazione hardware potente (per la categoria di PC a cui appartiene) che garantisce ottime prestazioni nell’utilizzo delle funzioni di base del sistema operativo di Microsoft. Inoltre, ve lo consigliamo perchè ha un design accattivante e un form factor modulare per permettere l’aggiunta facile e pratica di un disco secondario per lo storage di file e l’installazione di software di un certo peso, proprio come il più costoso miniPC HP Elite Slice di cui è una spudorata fotocopia.

Nota: se si sceglie la spedizione dalla Cina da questo indirizzo (dunque con tempi di consegna un poco più lunghi), il costo di ACEPC Ak1 è pari a 128,19 Euro.

L’azienda produttrice, ACEPC, lo propone sia come computer per la casa sia per l’ufficio. Noi riteniamo che l’utilizzo migliore sia come un media center collegato al televisore del soggiorno, per la riproduzione di video da Youtube o tramite app dedicate come Kodi ma anche, all’occorrenza, per la navigazione sul web e per una più comoda visione delle proprie foto salvate sul cloud assieme ad amici e parenti. L’uso in ambito lavorativo ci sta per le attività “leggere”, come ad esempio per la modifica di un file di Office, ma è sconsigliato per chi fa un uso intensivo di applicazioni che necessitano grandi risorse hardware per funzionare correttamente.

Ovviamente per utilizzare questo miniPC è opportuno procurarsi un mouse e una tastiera visto che nella confezione di vendita questi due accessori non sono inclusi. In questo caso, per avere maggior libertà di movimento, noi consigliamo un dispositivo all-in-one con tecnologia wireless, come ad esempio la Microsoft All-in-One Media Keyboard che su Amazon viene proposta a soli 27,99 Euro con consegna gratuita.

ACEPC AK1 viene venduto con Windows 10 Home Edition a 64bit. E’ dunque un computer a tutti gli effetti che si collega ad un monitor o ad una televisione tramite cavo HMDI, eventualmente usando quello incluso nella confezione di vendita. Per la connessione a internet si può sfruttare la porta LAN Gigabit oppure il Wifi che funziona sia su banda a 2,4Ghz sia in quella più veloce e performante a 5Ghz (senza l’ausilio di antenne esterne). La dotazione di porte comprende anche 2 USB 2.0, 2 USB 3.0, 1 USB Type-C, lo slot per microSD e il jack da 3.5 mm per cuffie\microfono o il collegamento ad un altoparlante.

Il cuore pulsante di questo ACEPC AK1 è rappresentato dal processore Intel Celeron J3455 della famiglia Apollo Lake, dunque di recente generazione e con un basso consumo energetico. Le prestazioni garantite, come detto all’inizio, sono ottime per un miniPC: le applicazioni si avviano rapidamente, le funzioni di Windows 10 girano senza alcun intoppo e la navigazione sul web è fluida sulla maggior parte dei siti web. Tutto questo è agevolato e supportato anche dai 4 GB di memoria RAM di tipo LPDDR3, dalla scheda grafica Intel HD Graphics 500 e dalla memoria interna da 32 GB di tipo eMMC su cui è installato il sistema operativo. L’unico inconveniente che abbiamo riscontrato riguarda gli aggiornamenti di sistema: per l’installazione ci mette un sacco di tempo!

Di questo ACPC AK1 abbiamo apprezzato anche il tempo di avvio del sistema (circa 10 secondi), il supporto alla riproduzione dei video in 4K, la presenza del supporto al Bluetooth 4.0, il peso contenuto (solo 390 grammi) e la possibilità di installare un disco supplementare (da 2.5″, anche di tipo SSD) per espanderne la memoria e utilizzarlo come archivio per la condivisione di file con accesso da tutti i PC di casa (attivando l’apposita funzione di Windows). Inoltre, ci è piaciuta molto anche l’illuminazione LED d’atmosfera (blu quando è attivo e rossa quando va in sospensione) e promoviamo il sistema di raffreddamento tramite ventola che si attiva solo all’occorrenza, fa poco rumore e permette di sfruttare la CPU al massimo della sua potenza senza incorrere in blocchi.

Insomma, ACPC AK1 ci ha soddisfatto per le prestazioni che offre in qualità di media center e ci è piaciuto nel design semplice e curato sebbene i materiali siano poco nobili (la scocca è in semplice plastica). Ottima è anche la dotazione di porte USB attraverso cui è possibile collegare ulteriori periferiche esterne come chiavette, hard disk esterni, lettori CD, stampanti e smartphone, e troviamo davvero accattivante l’effetto restituito dalla striscia luminosa che gira tutto attorno al dispositivo.

Se volete saperne di più ma soprattutto desiderate vederlo in azione non dovete fare altro che riprodurre il video qui sotto, e se alla fine vi viene voglia di acquistarlo recatevi a questa pagina del sito di GearBest per acquistarlo ad un prezzo molto vantaggioso (159,53 Euro contro i 219,99 Euro di Amazon).

Nota: se si sceglie la spedizione dalla Cina da questo indirizzo (dunque con tempi di consegna un poco più lunghi), il costo di ACEPC Ak1 è pari a 128,19 Euro.




24 Commenti

  1. ☏ simolumia950
    • ☏ Alessio (oissela)
  2. ☏ mauro
    • ☏ Alessio (oissela)
      • ☏ mauro
  3. ☏ Max@68
    • Alessio (oissela)
      • ☏ Max@68
  4. ☏ VELASQUEZ
    • Alessio (oissela)
    • tordei
      • ☏ Marco
  5. ☏ Giancarlo1972
    • Alessio (oissela)
    • tordei
      • ☏ Frk
  6. ☏ Giancarlo1972
  7. ☏ gilberto6666
  8. ☏ Vito
  9. ☏ Davide
    • Alessio (oissela)
  10. ☏ silvio
  11. Filippo
    • Alessio (oissela)

Aggiungi un commento