Windows Mixed Reality, aperta la sezione dedicata sul Microsoft Store (e Sony pubblica Ghostbusters VR)

Windows Mixed Reality

Windows Mixed Reality

Anche la versione italiana del Microsoft Store ora ha una sezione dedicata ai contenuti fruibili attraverso i visori VR con supporto alla Windows Mixed Reality. Accessibile a questo indirizzo, al momento contiene solo 15 titoli, per lo più giochi, ma non è un azzardo pensare che presto si moltiplicheranno.

Il prossimo contenuto che vedremo aggiungere alla suddetta collezione è “Ghostbusters VR – Now Hiring Chapter 1” che, con sorpresa, Sony ha pubblicato nelle scorse ore sullo Store di Microsoft per permettere anche a chi acquisterà un visore VR basato sulla Windows Mixed Reality di catturare il maggior numero di ectoplasmi nelle vesti di un Acchiappafantasmi (vedi video a fine articolo). Tale gioco è stato rilasciato sul PlayStation Store la scorsa primavera ed è curioso vedere come l’azienda rivale di Microsoft per eccellenza (nel mondo del gaming) sia interessata a supportare una piattaforma software che non è di sua proprietà.

Ricordiamo che per poter utilizzare uno dei nuovi visori VR di Acer, HP, Dell, Asus e Lenovo (non ancora in vendita in Italia) è necessario disporre di un computer Windows 10 Fall Creators Update con determinati requisiti hardware. Per verificare se è idoneo e se è collegabile ad un visore VR si può utilizzare l’app Windows Mixed Reality PC Check scaricabile da questa pagina del Microsoft Store.




Aggiungi un commento