Skype, la crittografia end-to-end nelle conversazioni è finalmente in arrivo!

Conversazioni Private Skype

Conversazioni Private Skype

Microsoft comunica di aver implementato la crittografia end-to-end sulla piattaforma Skype. Al momento questa nuova funzione, già disponibile da oltre un anno e mezzo su WhatsApp, Messenger e altre app per l’instant messaging, può essere sfruttata dagli utenti che dispongono della versione 8.13.76.8 di Skype Insider per iOS, Android, Linux, Mac e Windows Desktop, ma solo nelle conversazioni “one-to-one” con altri utenti insider.

Tutte le nuove conversazioni private avviate dagli utenti insider saranno protette con il sistema di crittografia end-to-end basato sul protocollo Signal protocol designed by Open Whisper Systems e il contenuto di tali conversazioni (messaggi, foto, video, ecc…) sarà nascosto nella lista delle chat e nelle notifiche al fine di preservare la privacy dell’utente.

Se siete utenti insider e desiderate provare questa novità vi basterà selezionare la voce “Nuova conversazione privata” dal menu o dalle opzioni del profilo del destinatario e una volta che quest’ultimo avrà accettato la richiesta tutte le chiamate e i messaggi della chat godranno della protezione dalla crittografia end-to-end fino a quando non si deciderà di terminare la conversazione. E’ possibile partecipare ad una sola conversazione privata da un unico dispositivo alla volta e qualora si passasse su un altro dispositivo tutti i messaggi precedentemente inviati e ricevuti non saranno visibili (sono legati al dispositivo utilizzato al momento).

Non appena il team di Skype lo riterrà opportuno la crittografia end-to-end sarà resa disponibile per tutti gli utenti Skype, assieme ad una serie di migliorie e cambiamenti all’interfaccia utente proprio per agevolare l’avvio di conversazioni private con crittografia end-to-end, anche nell’app UWP per i dispositivi Windows 10 (al momento esclusa dai test).



4 Commenti

  1. ☏ Jacob
    • Alessio (oissela)
      • ☏ Jacob
  2. ☏ nicola625

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+