Microsoft chiede il brevetto per dispositivi di input multipli e con parti intercambiabili

Questa volta i brevetti sono al centro dell’attenzione per motivazioni diverse dalle infinite cause o accordi per violazioni.

Microsoft ha infatti recentemente chiesto l’approvazione di un brevetto molto interessante, un’idea tutta nuova che se ben applicata potrebbe portare ottimi risultati.

L’idea di base è quella di avere uno smartphone in cui il display è uno, ma i metodi di input sono multipli. Sarebbe quindi possibile scegliere tra avere una qwerty estesa oppure un controller per i giochi, ad esempio. Oppure lo stesso slot potrebbe essere utilizzato per una batteria di riserva. Le parti intercambiabili vengono definite come un secondo device che cambia la propria funzione a piacimento, mentre il primo device, il display, rimane sempre lo stesso.

Brevetto Microsoft

Brevetto Microsoft

A seguire, la descrizione del brevetto depositato:

A mobile communication device comprises a first device with a first display and multiple second devices. The second devices are releasably attachable to the first device and are interchangeable with each other. The mobile device can operate as a mobile cell phone with one or more second devices operable as a mobile phone hand set. The second devices can comprise one or more game controllers, batteries, physical keyboards and/or mobile phone handsets with a display. In a detached configuration, the first device is separated from the second devices and can wirelessly communicate with one or more of the detached second devices. In a three device configuration, the first device can send commands, control signals or content to one or more external devices in addition to the second devices.

via

Scopri le offerte

1 commento

  1. Cusi

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+