La situazione finanziaria di Microsoft è indiscutibile

Steve Ballmer

Steve Ballmer

Recentemente Microsoft ha annunciato i risultati finanziari relativi al primo quarto dell’anno fiscale 2012. Parliamo di un fatturato record di oltre 18 miliardi di dollari e, al tempo stesso, è giunta la notizia di una perdita di 492 milioni di dollari, qualcosa di piuttosto raro per il noto colosso americano. A causa di questo, molte testate giornalistiche, in caccia di un titolo efficace, hanno iniziato a scrivere soltato al riguardo di questa perdita, senza motivarne le cause, generando altro allarmismo terroristico di cui già vi parlavo in questo articolo.

In breve, Microsoft ha riportato un trimeste molto profittevole rispetto al passato. Inoltre ha deciso di scrivere il valore dei beni di una compagnia acquistata nel lontano 2007, la aQuantive, una azienda di annunci pubblicitari digitali. Quest’ultima non ha contribuito alla piattaforma pubblicitaria Microsoft quanto previsto e, quando questo accade, viene scritto il valore di quei beni sullo stato patrimoniale. Questa scrittura è un metodo utilizzato nella contabilità, ma non rappresenta una effettiva spesa.

Microsoft ha quindi riportato un profitto netto di 6,9 miliardi di dollari, e un un miglioramento di circa il 7% rispetto allo stesso arco di tempo nell’anno fiscale 2011.

Xbox 360

La divisione Xbox 360 ha aiutato molto l’azienda in questo senso, essendo cresciuta del 20% a più di 1,7 miliardi di dollari. Lato business, Microsoft ha ottenuto un incremento del 7%, raggiungendo quasi 6,3 miliardi di dollari di profitto, nonostante le divisioni Windows e Windows Live siano leggermente crollate in questo primo trimestre, calando del 13%, pur fatturando 4,1 miliardi.

Per chi volesse leggere i dettagli, consiglio di leggere la press release di Microsoft. (è consigliata una ottima conoscenza della lingua Inglese)

L’azienda di Redmond non ha detto molto riguardo a Windows Phone durante la conferenza:

For Windows Phone, there are now approximately 100,000 apps in the marketplace and Windows Phone unit sales grew more than 50% sequentially.  In June, we announced that Windows Phone 8 will arrive later this year. Windows Phone 8 is based on the same core technologies that power Windows 8 and it will unleash a new wave of features for consumers, developers, and businesses.

Per Windows Phone, ci sono circa 100.000 apps nel marketplace e le vendite di Windows Phone sono cresciute più del 50%. A Giugno, abbiamo annunciato che Windows Phone 8 arriverà verso la fine dell’anno. Windows Phone 8 è basato sulla stessa tecnologia che dà vita a Windows 8 e darà sfogo a una nuova ondata di funzionalità per i consumatori, gli sviluppatori e per il business.

In sostanza, Microsoft sta andando bene e i suoi profitti sono in aumento, Wall Street è dalla sua parte, nonostante alcune dicerie abbiano impazzato sul web, con un incremento del prezzo delle azioni per unità, e Windows Phone 8, con alle spalle una azienda in salute e risorse pressochè illimitate, avrà tutti i mezzi necessari per ritagliarsi la sua fetta di mercato e per dare il cambio al fratello minore Tango nella lotta contro i due colossi mobile: iOS e Android.



3 Commenti

  1. Antiasi
    • Matteo
  2. venetasoft

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+