HTC 8X vs Nokia Lumia 920: fotocamere a confronto

Com’è ormai noto tutti, il Nokia Lumia 920, primo terminale Windows Phone 8 del colosso finlandese, è dotato di fotocamera PureView e funzionalità di imaging davvero sorprendenti. Dopo la presentazione dei nuovi terminali HTC, però, è lecito impostare un breve confronto sotto questo aspetto considerando che anche il nuovo HTC 8X offre prestazioni di alto livello.

HTC 8X e Nokia Lumia 920

Iniziamo col dire che HTC ha saggiamente deciso di dimezzare i 16 Mpx presenti nel precedente Titan II inserendo nell’8X un sensore con una risoluzione pari a 8 Mpx, sicuramente più che sufficiente per uno smartphone. Tale sensore è, come sul Lumia 920, di tipo BSI (Back-Side Illuminated) grazie al quale la luce raggiungerà molto prima lo strato sensibile e verrà quindi immagazzinata in maggiori quantità. Questa caratteristica, insieme ad un’ottica con apertura f2.0, rende la fotocamera molto più performante anche in situazioni di scarsa illuminazione, con scatti nitidi e una sensibile riduzione del rumore digitale. HTC, inoltre, aggiunge un’ImageChip dedicato che processa le immagini più velocemente di qualsiasi altro smartphone consentendoci di effettuare numerose foto in rapida successione e con l’assenza di lag tra uno scatto e l’altro.

Dalla parte opposta, il Nokia Lumia 920 è dotato di una fotocamera da 8.7 Mpx con tecnologia PureView. Anche qui troviamo il sensore retroilluminato ed un’apertura f2.0 che insieme consentono di ricevere molta più luce rispetto alle ottiche presenti negli smartphone attualmente in commercio. Inoltre, il Lumia è sicuramente avvantaggiato dalla presenza dell’OIS (Optical Image Stabilization), uno stabilizzatore meccanico che permette di scattare foto e girare video senza alcun tremolio anche in situazioni di evidente movimento.

In conclusione, se ci basiamo esclusivamente sulle specifiche tecniche, la fotocamera progettata da Nokia risulta sicuramente superiore rispetto a quella realizzata da HTC, in particolar modo per la presenza dell’OIS (nei device HTC avviene solo via software) che migliora sensibilmente la qualità degli scatti e dei video realizzati in movimento o semplicemente con un tempo di esposizione elevato (vedi foto notturne). Tuttavia, il reparto fotografico dell’HTC 8X risulta sicuramente tra i top a livello di smartphone e solo una prova sul campo potrà giudicare la bontà di entrambe le fotocamere.

Risulta doveroso evidenziare, infine, l’ottima camera frontale inserita da HTC nel proprio terminale. Risoluzione da 2.1 Mpx con apertura f2.0, ImageChip dedicato e possibilità di riprese video fino a 1080p, infatti, non sono di certo caratteristiche diffuse per quanto riguarda le fotocamere frontali. L’angolo di visuale impostato ad 88 gradi, inoltre, permette di avere una maggiore profondità di campo rendendo la fotocamera ottimale per videochiamate o foto di gruppo.



5 Commenti

  1. Ricky
  2. Andrea
  3. •DaR0ck•Lumia•800•
  4. Fabrizio
  5. Anto

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+