Steven Sinofsky, il presidente della divisione Windows, lascia Microsoft

Steven Sinofsky

Steven Sinofsky

Attraverso un comunicato stampa diffuso ieri, il responsabile della divisione Windows Steven Sinofsky ha annunciato il proprio addio da Microsoft. La notizia è piuttosto sorprendente se si considera che il lancio di Windows 8, di cui Sinofsky è stato artefice, è avvenuto solo pochi giorni fa ma soprattutto perché non è stato reso noto il motivo che lo ha portato a questa decisione.

Sinofsky, entrato in Microsoft nel lontano 1989, negli ultimi anni aveva anche ricoperto il ruolo di responsabile per lo sviluppo e la commercializzazione di Internet Explorer e dei nuovi servizi offerti da Outlook.com e SkyDrive, dunque il suo apporto è stato fondamentale per l’azienda di Redmond che proprio in questo momento sta puntando tutto su tali prodotti.

Al suo posto ci sarà Julie Larson-Green, un’altra veterana all’interno di Microsoft, mentre nella divisione business prenderà il suo posto Tami Reller, che mantiene le cariche di capo del settore finanziario e del marketing. Steve Ballmer, CEO dell’azienda, ha espresso la propria gratitudine per il lavoro svolto da Sinofsky grazie al quale Microsoft è entrata in “una nuova era”.

Grazie a 2eu5 per la segnalazione.



9 Commenti

  1. Davide
    • Alessio (oissela)
    • Roby
    • venetasoft
  2. Antiasi
  3. Matteo
    • venetasoft
  4. Abarth89
  5. lumiap

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+