I segreti della tastiera di Windows Phone 8, la scrittura predittiva e la correzione degli errori di battitura

Tastiera di WP8

Tastiera di WP8

La tastiera su schermo in Windows Phone 7 ha ricevuto molti elogi per la sua precisione e per i suggerimenti intelligenti e le correzioni che fornisce agli utenti. In Windows Phone 8 quelle caratteristiche sono state mantenute e migliorate per fornire risultati ancora più sorprendenti. Ma quali sono i suoi segreti e in quale modo gli ingegneri hanno affrontato i problemi? Prima di tutto un dizionario che (nella lingua inglese) comprende circa 600.000 vocaboli scelti in base alla popolarità e all’utilizzo più comune tra 2,5 miliardi di parole tratte da fonti che vanno dai dizionari a internet, e lo stesso succede per le altre lingue.
I termini sono stati estrapolati anche dalla rete, Twitter e Wikipedia, ad esempio, consentendo di memorizzare nel database parole o nomi legati all’attualità di un determinato Paese o area geografica.

L’opzione che fornisce i suggerimenti per il completamento delle parole durante la digitazione, poi, tiene conto anche di come le persone comunicano attraverso messaggi SMS o e-mail, che risulta in maniera piuttosto diversa rispetto a una conversazione “a voce”. Il sistema predittivo tiene in considerazione anche in quale modo il singolo utente scrive e quali termini utilizza di più, imparando il nostro stile di scrittura, proprio per personalizzare al massimo i suggerimenti che il sistema fornisce, riuscendo ad avere un’accuratezza del 94%, raggiunta anche grazie alla collaborazione col team di Microsoft Office.

Un’altra caratteristica interessante, che potete vedere in azione nel video che segue, è la modifica dinamica dei “bersagli colpiti” per ciascuno dei tasti. Come si può osservare, l’area di sensibilità di ciascun tasto cambia istantaneamente a seconda di cosa il sistema si aspetta come lettera successiva. Ciò consente di ridurre gli errori di battitura accidentali causati quando il dito di un utente preme più di un tasto, un evento comune sui piccoli display degli smartphone, che Microsoft ha calcolato nella misura di uno ogni tre parole digitate.

“Il risultato è una tastiera progettata per essere la più intelligente di qualsiasi smartphone, e il lavoro è appena all’inizio. Siamo entusiasti di continuare a lavorare per ottenere un sistema ancora più intuitivo, preciso e personale”, come dichiara il team di ingegneri e sviluppatori di Windows Phone.

http://www.youtube.com/watch?v=3k4ZdafcVxY



30 Commenti

  1. geordie Lumia800
    • Matteo
  2. Drako86
  3. gino
    • geordie Lumia800
      • edo
      • leoniDAM
      • Arianna Bambi
      • panioenrico
  4. RomeonN
  5. giuseppe
  6. Guido636
    • Caps
      • Guido636
  7. fabiannit
  8. gumper
  9. Marco
  10. Stefano
  11. Elena
  12. HIPSTERIA
  13. ballista
    • Francesco
    • Arianna Bambi
  14. Andrea
  15. alex!
  16. tulipanonero90
    • Magma Kum
  17. andrea
  18. stefano
  19. stefano

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+