Facebook chiede la rimozione dallo store delle app di terze parti che utilizzano il proprio marchio

Sono quasi cinquanta le app di terze parti che sul Windows Phone Store utilizzano più o meno lecitamente il marchio “Facebook”, generando confusione tra gli utenti. Per questo motivo l’azienda ha chiesto a Microsoft di contattare gli sviluppatori interessati notificando loro la “presunta violazione del marchio” e chiedere il ritiro delle proprie app dallo store.

Al di là della buona fede di coloro che sviluppano applicazioni col solo intento di migliorare l’esperienza degli utenti, soprattutto con applicazioni come Facebook, che rimane una delle social app più diffuse al mondo, evidentemente si è passato il segno e oltrepassato il livello di tolleranza da parte dell’azienda fondata da Mark Zuckerberg.

Inevitabile pensare che questa iniziativa porterà un pò più di chiarezza all’interno dello store di Windows Phone, con il riconoscimento del marchio che Facebook legittimamente rivendica.

Facebook apps WP Store

Facebook apps WP Store



44 Commenti

  1. DVR
    • XYZ
  2. simone
  3. Dajemona
  4. Michela
  5. Salvo
  6. Elisabetta
  7. Leleroma 920
  8. Matteo95TN
  9. ndonio
  10. Woodsghostman
  11. Nicola P.
    • Matteo95TN
  12. Ronny
  13. hicks
  14. stefano90
  15. gas
  16. AntoL920
    • francisbighead
  17. Marco Jackson
  18. Roberto
  19. Raffaele
  20. Andrea
    • Dubarrini
  21. Nokiomane 4Ever
  22. Andrea
  23. tommaso
  24. Niko
    • denni1327
  25. Lorenzo
  26. Marco Cadei
  27. hicks
  28. Dave
  29. ary83
  30. PEPÈ-96
  31. slender
    • Insano Inside
  32. Francesco
  33. beppeLumia
  34. paga97;D
    • Carlotta
  35. Valuzza

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+