EFF: ecco quali sono le app di messaggistica istantanea più sicure e rispettose della privacy

App di messaggistica più sicuri

App di messaggistica più sicuri

Ultimamente la sicurezza e il rispetto della privacy dei sistemi di messaggistica istantanea sono diventati un tema caldo di discussione in rete, come dimostrano le reazioni non proprio positive da parte di diversi utenti sul nostro blog e sul nostro forum in merito al nuovo sistema di notifica di avvenuta lettura dei messaggi introdotto in WhatsApp nelle scorse ore. La privacy appare infatti sempre più limitata con i moderni sistemi di messaggistica, non solo a causa di queste conferme di lettura, ma anche per altri (ancora più) importanti elementi legati al funzionamento delle applicazioni.

La Electronic Frontier Foundation ha così pubblicato un report estremamente interessante sulla sicurezza dei più diffusi servizi di messaggistica istantanea da cui emerge che le app più famose, quali Whatsapp, Viber, QQ Messenger, Kik Messenger e BlackBerry Messnger sono i fanalini di coda per quanto riguarda la sicurezza. Con Skype e Facebook Messenger e Snapchat che si posizionano solamente un gradino più in alto, ma sempre nella parte bassa della classifica.

Il confronto è stato effettuato analizzando elementi diversi, quali la crittografia della trasmissione, la possibilità di verificare le identità dei contatti, la disponibilità di documentazione riguardante la sicurezza adottata e altri parametri. Per evitare allarmismo, è importante precisare che il test non si basa sull’effettiva sicurezza dell’app, ma verifica soprattutto la possibilità di avere accesso alle informazioni di sicurezza, quindi la “trasparenza” nel funzionamento. Whatsapp, ad esempio, si posiziona nella parte bassa della classifica in quanto gli analisti non hanno avuto modo di verificarne alcuni parametri di funzionamento o il codice sorgente, ma ciò non significa che l’app sia veramente insicura. Tuttavia, è evidente che una maggior apertura del codice e la possibilità che questo venga verificato da terzi, oltre all’implementazione di un algoritmo di crittografia, sono parametri molto importanti per chi davvero cerca un’app che garantisca la massima sicurezza.

Come accennato, la parte bassa della classifica è popolata da sistemi di messaggistica estremamente famosi, tra cui il leader assoluto di insicurezza è QQ Messenger, che non dispone nemmeno di un algoritmo di crittografia dei messaggi in transito. Il leader di sicurezza è invece Silent Text, app di messaggistica disponibile per Android e iOS e progettata dalla società alla base del BlackPhone, considerato il leader indiscusso degli smartphone a prova di NSA. Buoni risultati anche per FaceTime e iMessage di Apple, Surespot (iOS e Android), Threema (prossimamente anche per Windows Phone), oltre che per l’ormai noto Telegram, già disponibile su Windows Phone.

Cosa ne pensate di questo rapporto? Cambierete sistema di messaggistica ora che sapete quali sono i più sicuri? Dite la vostra nei commenti oppure unitevi a questa discussione avviata sul Nokioteca forum.

Scopri le offerte

44 Commenti

  1. ☏ Tafrani
    • ☏ Flavio
      • ☏ dave
      • ☏ cr
    • alex930
    • ☏ Maurizio
    • ☏ matteocrl
  2. ☏ Matteo
    • ☏ anonimo
      • ☏ Maurizio
      • ☏ or lumia wp or noting
    • ☏ Maurizio
      • ☏ davidebal
  3. ☏ Davide
    • ☏ Matteo
    • ☏ Maurizio
  4. ☏ dave
  5. ☏ Fuckintosh
    • ☏ Matteo
    • ☏ March630
    • CrsCode
      • ☏ Matteo
      • ☏ Maurizio
      • ☏ Fuckintosh
        • CrsCode
  6. ☏ lunicc
  7. ☏ lunicc
    • ☏ Matteo
      • alex930
        • CrsCode
          • alex930
    • ☏ the serg
      • ☏ Matteo
  8. ☏ JC 1520
  9. ☏ Giuse930
  10. ☏ Emanuele
    • ☏ Giuse930
  11. ☏ Stefano
    • ☏ the serg
      • ☏ the serg
  12. ☏ davidebal
  13. ☏ Jack
  14. ☏ winforever
  15. The Stig

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+