Surface mini, Surface low cost o Surface 3 RT: quale sarà la prossima mossa di Microsoft?

Surface RT

Surface RT

Nella gamma Surface di quest’anno sono due i grandi assenti: il Surface 3 (versione RT) e il Surface mini. Sia chiaro, assenti per le speculazioni che blogger e siti web mettono in circolazione su internet, perché sull’argomento Microsoft non si è mai sbilanciata ufficialmente.

Il Surface è un ottimo dispositivo quando abbinato alla versione “madre” di Windows basata su architettura Intel (x86 o x64), tanto che Microsoft ha deciso di impreziosirlo con una pregiata e resistente scocca in lega di magnesio che lo rende unico e originale nel panorama dei tablet, come vi avevamo detto in quest’articolo.

Con il Surface Pro 3, Microsoft ha creato un dispositivo capace di garantire altissime prestazioni, simili (se non superiori) a quelle di un PC o un laptop grazie ad una dotazione hardware di alto livello che, nella configurazione più potente offre addirittura un processore Intel i7, 8 GB di RAM e 512 GB di Storage. Tutto ciò è una delle ragioni per cui il prezzo di vendita lievita parecchio e lo rende poco competitivo sul mercato che offre prezzi più bassi per l’acquisto di un tablet o di un convertibile, il doppio o il triplo rispetto ad alcuni top di gamma Android (con annessa tastiera e moduli Hsdpa/LTE per connettersi in mobilità).

Se a questo aggiungiamo che la gamma Surface ha raggiunto un nuovo step qualitativo aumentando la dimensione del dispaly (passata dai 10 pollici delle prime versioni ai 12 dell’attuale versione) vien proprio da chiedersi se Microsoft soddisferà qualcuno portando sul mercato una qualsiasi revisione di Surface (Pro o RT che sia) con display di diagonale inferiore. Ciò lo diciamo alla luce del fatto che i computer portatili più venduti hanno diagonale tra i 13 e i 15 pollici.

Nel 2015, per festeggiare l’arrivo di Windows 10 Microsoft potrebbe finalmente presentare un degno “fratello” del Surface Pro 3, ma onestamente le nostre speranze sono più rivolte ad una versione low cost piuttosto che ad una versione mini (con processore Intel) o alla prosecuzione del progetto RT, utilizzando materiali meno pregiati dell’alluminio ma mantenendo invariato il resto del comparto tecnico.

Secondo voi quale sarà la prossima mossa di Microsoft nel settore dei tablet? Presenterà un Surface mini, un Surface low cost o il mancante Surface 3 RT? A voi la parola nei commenti.



42 Commenti

  1. ☏ sandro
  2. ☏ sandro
  3. ☏ Caesar Invictvs
  4. ☏ Nandolumia925
    • ☏ Nandolumia925
      • ☏ Ufo Gantozzi
        • ☏ Nandolumia925
          • ☏ Nandolumia925
          • Carmine
  5. ☏ Davide
  6. ☏ GianlucaLumia820
  7. Daniele
  8. ☏ BO
  9. ☏ Francesco
  10. ☏ astin
    • enzo
      • ☏ astin
        • ☏ astin
  11. ☏ enzo
    • ☏ Alvin625
      • enzo
        • ☏ Nandolumia925
          • enzo
          • ☏ Alvin625
        • ☏ Alvin625
    • ☏ Francesco
    • Carmine
  12. ☏ Nico
    • ☏ DamianoAurelio
  13. ☏ ElPolloDiablo
  14. ☏ Enrico92
  15. ☏ nokialove
  16. ☏ Zenon
  17. ☏ Libe_100
  18. ☏ simoandre_lumia930
  19. Kaori
  20. ☏ albaphone
  21. ☏ Loris
  22. ☏ fabio
  23. ☏ tof

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+