Dettagli sul nuovo Windows Store in Windows 10

Windows Store

Windows Store

La Build Conference 2015 si sta rivelando un pozzo senza fine di informazioni e notizie interessanti. Quella che andiamo ad approfondire in questo articolo riguarda il nuovo Windows Store che Microsoft renderà accessibile da tutti i dispositivi Windows 10 in ben 242 mercati.

Come già detto, si tratta di uno Store unificato che offrirà la medesima user experience su PC, Tablet e smartphone ma anche sulla console Xbox, Surface Hub, Microsoft HoloLens e su qualsiasi altro device con Windows 10. Sarà accessibile attraverso un’applicazione standalone, dunque con modalità di aggiornamento indipendenti da Windows Update, e permetterà acquisti tramite carta di credito, credito telefonico (anche per le applicazioni per PC e tablet) grazie agli accordi con 90 operatori e provider telefonici in 52 Paesi, via PayPal, Carte regalo digitali e BitCoin.

Il Windows Store sarà disponibile in due diverse versioni: Consumer e Business. Quest’ultima permetterà di selezionare le App che saranno utili in ambito aziendale, ma anche di aggiungere nuove App aziendali e scegliere modalità di pagamento compatibili con l’ambiente Business.

Le 650 mila applicazioni attualmente disponibili negli Store di Windows 8.x e Windows Phone 7.x/8.x, dichiara Microsoft, saranno migrate all’interno del nuovo Store e si uniranno ai giochi per la console Xbox, ai contenuti del catalogo di Xbox di Musica (40 milioni di brani) e a quelli del catalogo Xbox Video (400 mila contenuti tra film e serie TV). In più, ci saranno anche le applicazioni Win32 e in .Net per Windwos Desktop e sarà data la possibilità agli sviluppatori di pubblicare app in formato .appx con dimensione fino a 150 GB, rimuovendo così il limite di 2 GB imposto dall’attuale Windows Store. Grazie a questa novità, Adobe ha dichiarato che Adobe Photoshop sarà disponibile nel nuovo Store.

Riguardo, invece, alla monetizzazione e promozione delle app del Windows Store, Microsoft permetterà agli sviluppatori di vendere le proprie app o contenuti premium anche attraverso sottoscrizioni di abbonamenti in-app con pagamenti periodici. Inoltre attraverso il nuovo programma di affiliazione Windows Store Affiliate Program si potranno promuovere i contenuti dello Store (App, giochi, software Desktop, Musica, Film, ecc) e ricevere in cambio il 7% di commissione su quelli venduti.

Sono state illustrate veramente tante novità per gli sviluppatori, e indirettamente per noi utenti finali. Speriamo che tutto ciò possao davvero portare ad un incremento delle app disponibili per i nostri dispositivi Windows. Voi cosa ne pensate?



49 Commenti

  1. ☏ Leonardo
  2. ☏ francesco lumia 920 cv di potenza
    • ☏ Sum41
  3. ☏ gloria
    • ☏ omar630
    • ☏ Andrea
    • ☏ tommy
    • ☏ Schaduw_735
  4. ☏ claudio
    • ☏ asdfgh
      • ☏ Dave
    • ☏ gab27
  5. ☏ SayWhat
    • ☏ iwlnf
    • ☏ simone
    • ☏ DamianoAurelio
    • ☏ Vinilic
    • ☏ max
      • ☏ SayWhat
    • ☏ _No_Weed
  6. ☏ Federico
    • ☏ marck132
  7. ☏ lumia per sempre
    • ☏ david
      • ☏ Zenon
        • ☏ marius
          • ☏ the serg
          • ☏ iwlnf
          • ☏ Schaduw_735
  8. ☏ elvis
  9. ☏ iwlnf
  10. ☏ michele
    • ☏ the serg
    • ☏ Schaduw_735
  11. ☏ matteo
    • ☏ skravasso
    • ☏ Vinilic
      • ☏ andrea
      • ☏ massimo88
  12. ☏ kalium
  13. ☏ Rocco
  14. ☏ RickyLumia 930
  15. ☏ andrea
    • ☏ Schaduw_735
  16. ☏ Mattarano Nokia Lumia 930
  17. ☏ lumia630
  18. ☏ devilex
    • ☏ sky98

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+