Windows 10, ci siamo… Il futuro è adesso!

Windows 10

Windows 10

Si dice che a volte il distacco storico sia necessario per mettere a fuoco la portata degli eventi. Microsoft, con una netta accelerazione, è arrivata prima di tutti a proporre un unico sistema per dispositivi fissi e mobili permettendoci di immaginare un futuro ormai prossimo dove non solo PC, telefoni e tablet ma anche bancomat, elettrodomestici, domotica e chissà cos’altro ancora potranno parlare la stessa lingua, quella di Windows 10.

Le Sfide da Affrontare – E’ vero, Microsoft ha colto tardi il fenomeno mobile, ma proprio per questo ha potuto prendere il meglio e sintetizzarlo in un ecosistema più forte, completo e, come sempre, rivolto alla missione di portare Windows a varcare più confini possibili. Perché anche in questo senso va letta la storica attenzione riservata alla cosiddetta fascia bassa. Alla vigilia di un passaggio così decisivo, tuttavia, rimangono da fronteggiare alcune sfide, il cui esito potrà spostare quote di mercato di un’utenza in costante cambiamento, ma sempre più attenta ai prodotti che acquista.

App – In un panorama dove la vitalità di Android pare esaurita ed Apple sconta la mancanza di idee/prodotti rivoluzionari, Windows 10 dovrà fare il possibile per portare sempre più sviluppatori a pubblicare applicazioni per il proprio OS, obbiettivo che si può raggiungere solo con una maggiore diffusione del proprio prodotto e facilitando il più possibile il lavoro ai contributori. Ancora oggi purtroppo l’utente Windows Phone sa bene che non avrà per primo l’ultima funzione di Whatsapp, né quella sfilza di app di grande portata presenti sugli Store di iOS e Android che permettono agli sviluppatori di ottenere facili utili grazie ad un bacino di utenti enorme. Nadella punta chiaramente all’universalità delle applicazioni come stimolo per le software house e i piccoli creatori di app, e vedremo se avrà ragione.

Sicurezza – L’esperienza di Windows 10 ruota prima di tutto attorno al proprio account Microsoft. Questo garantirà maggiore sicurezza all’interno di un ecosistema sempre di più costruito attorno all’utente. Si preannuncia un’epoca di cambiamenti anche sul piano legislativo ed in questo processo è fondamentale che l’Azienda di Redmond possa rappresentare le istanze dei propri utenti (diritto alla privacy in primis) nei confronti delle istituzioni che mirano ad ottenere dai giganti dell’IT proprio una maggiore collaborazione per il controllo dei dati in nome della sicurezza.

Avanguardia – Dopo molto tempo Redmond ha capito che è fondamentale tornare ad essere pionieri in ambito tecnologico, perchè chi se non Microsoft dispone di mezzi per creare innovazione? Proprio Cortana, Edge, HoloLens così come Surface Hub hanno la concreta possibilità di compiere una piccola rivoluzione che sarà tale solo se accompagnata dall’utilità sia nel mondo business che in quello consumer. Proprio la differenziazione dei dispositivi, che siano Made in Microsoft o meno, è una delle chiavi per il successo di Windows 10.

Immagine – Infine non è un mistero che la storia delle Big Company sia in parte quella della loro Comunicazione. Nadella lo sa bene e molte mosse sono state rivolte proprio a svecchiare un’immagine da troppo tempo indebolita da un mercato dove spesso il cool ha vinto sull’useful. Come abbiamo visto nei recenti spot, i concetti chiave della campagna di lancio di Windows 10 sono stati la freschezza e la semplicità, ma anche e soprattutto mettere i propri utenti al centro dell’esperienza.

Mission – E’ lo snodo cruciale da dove partono strategie, scelte e idee per il futuro. E Microsoft ha avuto la forza di riaffermare un modello che la caratterizza dalla sua nascita: Windows deve essere un veicolo per portare innovazione, tecnologia e produttività nel mondo. A pensarci bene quanto è successo con Windows XP, con quello che può essere considerato un fenomeno senza precedenti considerando che è impossibile stabilire quanti e quali dispositivi nei più remoti paesi del mondo si reggano (ancora ahimè) su tale versione di Windows per il funzionamento di istituzioni statali e non. E non è un concetto così banale come sembra. Basta volgere lo sguardo a quella che attualmente è l’Azienda numero 1, Apple, che a dispetto del marketing emotivo propone un modello puramente esclusivo e indirizzato alla fascia più alta, praticamente opposto a Redmond ed ovviamente incontestabile sul piano degli utili.

L’inclusività di Microsoft è invece il concetto chiave. Perchè Windows è a tutti gli effetti la piattaforma più aperta e inclusiva a livello hardware/software possibile. Talmente aperta che lo stesso sistema operativo diventa sempre più difficile da teorizzare come software in sè, ma non può che apparire come un ecosistema risultante dall’insieme di stakeholders, drivers, software e utilità che abbraccia un’infinita platea di aziende, interessi e scopi. Infine la vera rivoluzione di Nadella sta nel pensare Windows come un insieme di servizi che prescinde dall’hardware. Se in molti seguono la strategia di legare indissolubilmente sistema operativo e oggetto (iPhone, iMac, Nexus, Chromebook, etc.) Microsoft non vuole creare nuovi feticci, ma un Servizio che possa invece definitivamente staccarsi dall’hardware per orbitare intorno all’utente. Questo è e sarà Windows 10. Una grande città multiculturale in grado di prosperare ed evolversi grazie a tutti coloro che vorranno porre un mattone, una porta, una finestra.

Scopri le offerte

82 Commenti

  1. ☏ michelino
  2. ☏ Rax-N.925
  3. ☏ amylcare
  4. ☏ Tony54
  5. ☏ commentatore
    • ☏ matteo625
    • ☏ Samu
  6. ☏ matteo625
  7. ☏ Mauro
  8. ☏ renji925
  9. ☏ raffaele
    • ☏ Samuele
  10. ☏ Ufo Gantozzi
  11. ☏ nicolavincis625
  12. ☏ Federico
    • ☏ gabriele630
      • ☏ Federico
        • ☏ gabriele630
    • ☏ Ufo Gantozzi
  13. ☏ Vincent Vega
    • ☏ Angel - 930
      • ☏ Krisbio 730 dualsim
      • ☏ ettore97
      • ☏ Mauro
      • ☏ Vincent Vega
        • ☏ Vincent Vega
          • ☏ richard
          • ☏ figric
  14. ☏ nicola 930
    • ☏ gabriele630
  15. ☏ Marco
    • ☏ Krisbio 730 dualsim
    • ☏ Donnie Brasco
  16. ☏ ettore97
    • ☏ Nandolumia925
  17. ☏ Nandolumia925
    • ☏ greathings
  18. ☏ ettore97
  19. ☏ massimo
    • ☏ Lumia635
      • ☏ eddy
  20. ☏ greathings
  21. ☏ Mitch
    • ☏ miki
  22. Angelo
    • ☏ Andr3a
  23. Angelo
  24. ☏ ettore97
    • ☏ torla
  25. ☏ gabriele630
    • ☏ gabriele630
  26. ☏ antonio535
    • ☏ gabriele630
    • ☏ Lumia635
  27. ☏ Damiano
    • ☏ gabriele630
      • ☏ gabriele630
  28. ☏ davide
    • ☏ Panda
      • ☏ Lumia635
  29. ☏ sasaman777
    • ☏ gabriele630
  30. ☏ valentina
    • ☏ gabriele630
    • ☏ ale
  31. ☏ sasaman777
  32. ☏ Graham
    • ☏ gasss
    • ☏ Breus
  33. ☏ frank lumia 820 vodafone
  34. ☏ Panda
  35. ☏ Woldemort
  36. ☏ Antonio
  37. ☏ francescolumia920cv di pot...
  38. ☏ antonio
  39. ☏ joe67
  40. Alessio
  41. ☏ Ale
  42. ☏ Raf
  43. ☏ marcoesse L.930
  44. ☏ gabriele630
  45. chris

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+