Concorrenza sleale: problemi in vista per Google Shopping [Aggiornato]

Google

Google

Che lo strapotere di Google sia da tempo entrato in rotta di collisione con varie legislazioni (soprattutto europee) ormai non è un mistero. Tuttavia a Mountain View gli affari legali sono destinati a moltiplicarsi. Questa volta a causa di un’idea nata da Hausfeld, uno studio legale internazionale e da un’organizzazione di pratiche legali pubbliche che già rappresenta molti ricorrenti contro Google.

Si chiama Grip (Google Redress & Integrity Platform) e sul noto motore di ricerca non è indicizzata benissimo, ma la neonata piattaforma online è destinata certamente a far sentire la propria voce nei prossimi mesi. Attraverso i professionisti di Grip (tra cui l’italiana Serena Azzi) sarà infatti possibile per qualsiasi azienda far valere le proprie ragioni nei confronti del colosso americano. Infatti, dopo le scottanti questioni relative a privacy e tasse, lo scorso Aprile l’Antitrust UE ha accusato formalmente Google di abuso di posizione dominante per il noto servizio Google Shopping. Molto semplicemente cercando qualsiasi prodotto sulla piattaforma di shopping online vengono mostrati in prima istanza i link sponsorizzati, come del resto recita la nota in alto a destra nella pagina: “I link dei commercianti sono sponsorizzati – Google riceve un compenso da questi commercianti. Il pagamento è uno dei diversi fattori presi in considerazione per il posizionamento dei risultati”. Tutto ciò ovviamente avvantaggia Big G che teoricamente rischierebbe multe molto pesanti (fino al 10% del fatturato).

Quello che ovviamente rischia di impattare altrettanto pesantemente i piani dell’Azienda californiana è il prevedibile fuoco incrociato che si prepara da Grid, pronta a rappresentare le istanze di cittadini, piccole, medie e grandi aziende dell’E-commerce europeo. Intanto nel blog europeo di Google Kent Walker ribadisce che l’intento dell’azienda è quello di favorire la qualità migliorando la scelta per l’utente in base a parametri oggettivi col risultato di moltiplicare click favorendo il business, ma potrebbe passare pochissimo tempo prima che le corti europee siano invase da richieste di risarcimento in attesa delle prossime mosse dell’attiva Antitrust EU intenta a setacciare i servizi di Google sempre più in profondità.

Aggiornamento: abbiamo raggiunto telefonicamente Serena Azzi, Manager presso Grip, per capire meglio quale potrebbe essere lo scenario nel prossimo futuro: “La nostra piattaforma vuole innanzitutto essere un punto di riferimento per tutte quelle realtà che si sentono danneggiate dalle politiche di Google e Shopping è solo uno dei fronti legali aperti nei confronti della compagnia americana che inizia a trovare ostacoli non solo in Europa“.

Si potrebbe obbiettare che Google è una compagnia privata che persegue ovviamente i suoi interessi…. “Tuttavia anche il mercato è regolamentato da leggi e quando vengono scavalcate si creano dei danni per le compagnie concorrenti e soprattutto per il consumatore, dato che in effetti i contenuti indicizzati sono solo una piccola percentuale di quelli totali“.

E’ quindi possibile pensare ad una Class Action nei confronti del colosso di Mountain View? “Certamente, abbiamo già attivato la piattaforma necessaria ed è un’opzione verosimile dato che gli utenti, di fatto, hanno accesso ad una visione parziale gestita dal motore di ricerca che detiene e sfrutta la propria posizione dominante“. Immagino siano già arrivate parecchie richieste… “La prima è arrivata da una società indiana (Google è stata recentemente messa sotto accusa anche nel Paese asiatico) e molte ne stanno arrivando, ovviamente in primo luogo il nostro compito è di valutare nel dettagli ogni situazione per poi agire nelle sedi competenti“.

Scopri le offerte

35 Commenti

  1. ☏ ivan
  2. ☏ Andrew-mille981
  3. hsamanta
    • ☏ MirkoGrunge
    • metacorporeo
    • ☏ Samantoh
  4. ☏ rosariov203
  5. ☏ Alex
    • ☏ minzi
  6. ☏ luigi.920
  7. ☏ minzi
  8. ☏ Paolo Napolitano
    • ☏ hsamanta
      • ☏ MirkoGrunge
        • ☏ hsamanta
          • ☏ MirkoGrunge
      • ☏ Paolo Napolitano
        • ☏ stefanod75
          • Alessio (oissela)
          • ☏ stingray5
          • Alessio (oissela)
          • ☏ MirkoGrunge
          • Alessio (oissela)
          • ☏ stefanod75
      • metacorporeo
      • ☏ maxybom
        • ☏ MirkoGrunge
          • ☏ stingray5
  9. ☏ Carlo
    • ☏ hsamanta
    • ☏ Sandro Di Pollo
  10. ☏ LCA
  11. ☏ mariolino
  12. ☏ Jack
  13. ☏ Carlo

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+