Nuovi dettagli sul servizio di Microsoft legato all’app Cellular Data

Sono emersi nuovi dettagli sul servizio di Microsoft legato all’app Cellular Data di cui vi avevamo parlato alcuni giorni fa in questo articolo. Da quanto si apprende da varie fonti, l’azienda di Redmond avrebbe preso accordi con Transatel, un Mobile Virtual Network Operator con sede a Parigi, per offrire ai propri utenti in possesso di un laptop o tablet Windows 10 la possibilità di collegarsi a internet in ogni luogo sfruttando le reti 3G/4G-LTE locali.

Tutto ciò sarà possibile grazie alla scheda SIM 901 di Transatel e a piani dati prepagati che l’azienda di Redmond proporrà a tutti quegli utenti che si spostano e viaggiano spesso all’estero per lavoro e necessitano di essere sempre connessi ad internet, anche quando una rete wifi o cablata non è disponibile. Una soluzione che abbatterà gli alti costi del roaming e semplificherà le procedure di accesso alla rete.

Transatel SIM 901

Transatel SIM 901

Al momento Transatel, grazie ad accordi con gli operatori locali, è in grado di fornire i propri servizi di connettività in qualità di operatore virtuale in 38 Paesi (Bielorussia, Belgio, Bulgaria, Cambogia, Costa d’Avorio, Cipro, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, India, Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malesia, Malta, Messico, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Tailandia, Turchia, UK, USA) e prevede di raggiungere quota 50 entro la fine del primo trimestre del 2016.

Eric Lockard, Corporate VP di Microsoft, confermando la partnership con Transatel ha recentemente dichiarato: “Vogliamo promuovere l’adozione di connettività mobile su tablet e laptop Windows da integrare con la classica connessione Wi-Fi e rendere più facile per i consumatori collegarsi ad Internet, sempre e ovunque. La soluzione Transatel SIM 901 ci aiuta a raggiungere questo obiettivo in vari mercati attraverso un’unica interfaccia. In pochi clic, i consumatori saranno in grado di acquistare facilmente piani dati prepagati sui dispositivi Windows 10 abilitati

Probabilmente avremo maggiori informazioni su questo nuovo servizio di Microsoft a fine febbraio, nel corso del Mobile Word Congress 2016. Nel frattempo, fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.


Via:

MVNO

Scopri le offerte

17 Commenti

  1. ☏ carlito
  2. ☏ lumia930maurizio
    • Alessio (oissela)
      • ☏ Fulvio 640
        • ☏ marck132
  3. ☏ Raffaele 520
    • ☏ dario830
    • ☏ Antonio
  4. ☏ benny81
  5. ☏ vm01
  6. ☏ Daniele
  7. ☏ jk91
  8. ☏ TheRussian
  9. ☏ gordon88
    • ☏ Antonio 930
      • ☏ marck132
  10. ☏ Stefano950

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+