Project Natick, il nuovo progetto del Microsoft Research per portare i data center nei fondali marini

Microsoft Project Natick

Microsoft Project Natick

Project Natick è il nome di un nuovo progetto avviato dal Microsoft Research team per la progettazione e la gestione di data center per il cloud computing nei fondali marini. L’idea nasce non solo per garantire ai consumatori una maggiore sicurezza dei propri dati ma anche per abbattere i consumi energetici e di conseguenza salvaguardare l’ambiente.

Com’è noto, i server all’interno dei data center generano molto calore e i sistemi di raffreddamento necessari per mantenere basse le temperature consumano tanta energia. La costruzione di tali infrastrutture in fondo al mare offrirebbe dunque una sensibile riduzione dei consumi e dunque dei costi grazie allo sfruttamento di sistemi “naturali” per l’approvvigionamento energetico e il refrigeramento (si pensi alla potenza delle correnti e alla costante temperatura bassa dei mari).

Ci sarebbero benefici anche in termini di velocità di trasmissione dei dati dal momento che il progetto di Microsoft Research prevede la costruzione di tali data center a pochi chilometri dalle coste dove attualmente risiede più del 50% della popolazione mondiale. Questo, oltre ad un drastico abbattimento della latenza nella trasmissione dei dati garantirebbe anche una più agevole gestione e manutenzione.

Al momento Microsoft dispone di oltre 100 data center sparsi nel mondo e per la loro gestione spende più di 15 miliardi di dollari. Il Project Natick potrebbe dunque rappresentare una valida soluzione per la riduzione delle proprie spese (che poi si ripercuotono sul consumatore) ma anche per offrire un servizio più efficiente ed eco-sostenibile.

I primi test su un piccolo prototipo di data center sottomarino (vedi immagine in apertura) posizionato lo scorso novembre a circa un chilometro al largo della costa del Pacifico degli Stati Uniti hanno restituito risultati positivi ma al momento è difficile dire quando il primo ad uso commerciale entrerà in funzione.

Maggiori informazioni sul Project Natick sono reperibili sul sito ufficiale.

Via:


34 Commenti

  1. ☏ dere2330
  2. ☏ BlackJack153
    • ☏ gneiss1969
  3. ☏ matteo
  4. ☏ Carlo 930
    • ☏ otecapisso
    • ☏ minzi
      • ☏ Carlo 930
        • ☏ dere2330
        • minzi
    • ☏ XxNikoxX
      • ☏ riccardo1020
      • ☏ marck132
        • ☏ XxNikoxX
  5. ☏ Dottez
    • ☏ badmoon
    • ☏ alex
      • ☏ andrew
      • ☏ Dottez
        • ☏ irko830
      • ☏ irko830
  6. ☏ Simone
  7. ☏ Supersocrates
    • ☏ francescolumia920cv di pot...
      • ☏ Supersocrates
        • ☏ francescolumia920cv di pot...
      • ☏ RioL930
        • ☏ francescolumia920cv di pot...
    • ☏ stingray5
    • ☏ riccardo1020
    • ☏ marck132
  8. ☏ Frk
  9. ☏ nicola625
    • ☏ irko830

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+