Microsoft: frame rate sbloccato e supporto al Freesync di AMD e al G-SYNC di NVIDIA in arrivo per le Universal App

Forza Motorsport 6: Apex

Forza Motorsport 6: Apex

Microsoft comunica che con un aggiornamento di Windows 10 che rilascerà nella giornata odierna aggiungerà il supporto alle tecnologie di sincronizzazione Freesync di AMD e G-SYNC di NVIDIA alle Windows Universal App.

A beneficiare di questa novità saranno soprattutto i giochi per PC, come Gears of War: Ultimate Edition, Rise of the Tomb Raider, Quantum Break, e il recentissimo Forza Motorsport 6: Apex, che come le classiche applicazioni di Windows (Win32) saranno in grado di offrire un’esperienza di gioco ancora più realistica e fluida sui dispositivi (monitor) che supportano le suddette tecnologie.

Ma le novità per i gamers, e gli sviluppatori, non sono finite qua. Infatti, l’aggiornamento odierno di Windows 10 porterà anche lo sblocco del frame rate, al momento bloccato a 60 fps, per i giochi scaricabili dal Windows Store e i primi titoli che lo annovereranno tra le proprie caratteristiche e che faranno da apripista, sostiene Microsoft, saranno Gears of War: UE e Forza Motorsport 6: Apex.

L’aggiornamento a cui si riferisce Microsoft dovrebbe essere il “Cumulative Update” di Windows 10 che sarà distribuito questa sera a partire dalle ore 19, probabilmente assieme ad una nuova Build Preview di Windows 10 Mobile.

Restate connessi per saperne di più.



3 Commenti

  1. minzi
    • ☏ fabrizio
      • ☏ paolo925

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+