Rocket League, attivato il supporto al “cross-network” per sfide tra giocatori Xbox e PC

Rocket League

Rocket League

Come anticipato da Microsoft nel mese di marzo, la software house Psyonix Studios ha attivato il supporto al “cross-network” sul videogioco Rocket League per consentire ai giocatori di Xbox One di sfidare quelli che ci giocano su PC, e viceversa. Per attivare questa nuova funzione, dopo aver effettuato l’aggiornamento rilasciato nelle scorse ore, basterà accedere alle Opzioni del gioco e selezionare l’apposita voce.

Rocket League è dunque il primo gioco Xbox a poter vantare il supporto al “cross-network”, una caratteristica richiesta da molti utenti di Xbox One che abbatte le barriere tra le differenti piattaforme di gioco e amplia sensibilmente il numero di giocatori da sfidare e con cui confrontarsi o fare amicizia virtuale.

Il “cross-network” è una vera rivoluzione nel mondo del gaming ma per prendere piede e diffondersi ha bisogno del supporto degli sviluppatori e dei network provider che dovranno abilitare tale funzione nei giochi e nelle proprie piattaforme. Qualche tempo fa Sony si era mostrata disponibile ad estendere il supporto al cross-network sul proprio network quindi è plausibile pensare che non sarà lontano il momento in cui i giocatori di Xbox e quelli della Playstation potranno sfidarsi e confrontarsi.

Scopri le offerte

10 Commenti

  1. ☏ alessio635
    • Alessio (oissela)
  2. ☏ giamma950xl
  3. ☏ riccardo.monty
    • ☏ paolo925
  4. ☏ pipes84
    • ☏ paolo925
      • ☏ pipes84

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+