Microsoft Worldwide Partner Conference 2016, resoconto della prima giornata

Microsoft Worldwide Partner Conference

Microsoft Worldwide Partner Conference

Oggi, presso il Metro Convention Centre di Toronto, ha preso il via l’edizione 2016 della Worldwide Partner Conference, il principale evento Microsoft dedicato all’ecosistema dei Partner. Anche quest’anno avrà una durata di 4 giorni e coinvolgerà oltre 16.000 partecipanti provenienti da 144 Paesi.

Durante questa prima giornata del WPC, Microsoft ha ribadito la propria strategia a supporto dei propri Partner, sottolineando l’impegno a far crescere il loro business e guidarli verso un percorso di Digital Transformation che faccia leva in primis sul Cloud, sempre più utilizzato dalle aziende come opportunità e strumento per veicolare servizi online più efficienti e versatili ma anche per far crescere sensibilmente il proprio fatturato.

Durante la prima giornata sono state raccontate tre grandi storie di Digital Transformation:

  • La piattaforma Predix di GE migra sul cloud di Azure. Jeff Immelt CEO di General Electric ha raggiunto sul palco il CEO di Microsoft, Satya Nadella, annunciando una partnership che renderà disponibile la piattaforma Predix sul cloud Azure di Microsoft. Quest’operazione segna il primo passo di una collaborazione strategica tra due grandi player, che consentirà alle aziende di tutto il mondo di sfruttare le opportunità dell’Internet of Things per accelerare la propria trasformazione digitale.
  • Ecolab sperimenta il Cloud di Microsoft. Ecolab, leader mondiale nella fornitura di tecnologie e servizi idrici e di energia, sta collaborando con Microsoft per aiutare le aziende a operare in modo più sostenibile, attraverso le possibilità offerte dal cloud di Microsoft. Ecolab si impegna a preservare le risorse idriche e sta collaborando con le aziende di tutto il mondo per ridurre in modo significativo il loro consumo d’acqua. Attraverso l’uso di tecnologie Microsoft, tra cui Azure IoT Suite, Microsoft Power BI e Microsoft Dynamics 365, Ecolab sta semplificando i processi di business rendendo alcune operazioni più efficaci ed efficienti.
  • Japan Airlines porta Hololens in volo. Sul palco oggi Microsoft ha mostrato come Japan Airlines stia utilizzando HoloLens per rivoluzionare il modello di formazione per gli equipaggi di volo e i team di meccanici. HoloLens consente di proiettare ologrammi, offrendo uno strumento innovativo per monitorare le attività in cabina e delle componenti meccaniche, con notevoli benefici in termini di sicurezza.

Satya Nadella, che ha dato il via all’evento con un lungo intervento, ha anche ribadito che Microsoft continuerà ad impegnarsi per offrire occasioni di formazione ai partner con l’obiettivo di fornire ai clienti esperienze sempre più coinvolgenti in un’ottica di Digital Trasfortmation. Ha inoltre ufficialmente annunciato il Microsoft AppSource, la nuova piattaforma destinata agli utenti business che permetterà di trovare e sperimentare oltre 200 nuove applicazioni SaaS sviluppate da Microsoft e dai suoi partner.

Nel corso del WPC si susseguiranno più di 145.000 incontri di formazione con l’obiettivo di incrementare la profittabilità dei partner e far crescere il proprio business. Verranno inoltre celebrati i successi dei partner Microsoft attraverso l’annuale riconoscimento Partner of the Year Award e verranno annunciate importanti innovazioni tecnologiche e investimenti di canale per aiutare i partner a massimizzare il proprio potenziale.

Per ulteriori informazioni su WPC 2016 accedete al sito ufficiale.



9 Commenti

  1. ☏ lumia in continuum
    • ☏ ILCONDOTTIERO
      • ☏ Margas
  2. ☏ DiegoG
    • ☏ Jacob
    • ☏ peppe101g
      • DiegoG
        • ☏ 640xl spaccandroid
        • ☏ IIIikeX

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+