Windows 10, due suggerimenti per ottenere l’aggiornamento gratuito

Windows 10

Windows 10

Se per qualche motivo non siete riusciti ad installare l’aggiornamento a Windows 10 sul vostro PC o tablet entro il 29 luglio, ovvero entro l’ultimo giorno utile per ottenere l’upgrade gratuito, sappiate che per voi non tutto è perduto. Avete infatti ancora due possibilità per passare al nuovo OS di Microsoft senza alcun esborso, quelle che vi proponiamo a seguire.

La prima possibilità, messa in atto con successo da alcuni utenti, è legata alla data di sistema. Secondo quanto viene riportato in rete, per aggirare il controllo effettuato dalla procedura di aggiornamento a Windows 10 basterà semplicemente impostare un qualsiasi giorno antecedente il 29 luglio come data del computer. Dopodiché il tool di aggiornamento che negli ultimi mesi avete visto nella barra di sistema tornerà “magicamente” a proporvi l’upgrade gratuito. In alternativa potete utilizzare il tool scaricabile da questa pagina del sito di Microsoft.

La seconda possibilità è ancora più semplice da attuare ma vi costringerà a dichiarare il falso, sebbene senza alcuna conseguenza. In pratica vi basterà accedere a questo indirizzo del sito di Microsoft e scaricare il tool di aggiornamento a Windows 10 dedicato alle persone che utilizzano “tecnologie assistive”. Una volta installato sul vostro PC avrete la possibilità di effettuare l’upgrade gratuito esattamente come avreste fatto entro il 29 luglio scorso con il tool “Ottieni Windows 10”.

Per gli utenti in generale, l’offerta di aggiornamento gratuito per Windows 10 termina il 29 luglio. Tuttavia, se usi tecnologie assistive, potrai usufruire dell’offerta di aggiornamento gratuito anche dopo la data di scadenza applicabile agli altri utenti, in quanto Microsoft continua a impegnarsi per migliorare l’esperienza Windows 10 per tutti coloro che usano questo tipo di tecnologia.

L’installazione dell’aggiornamento con questa procedura non è differente da quella standard: la versione di Windows 10 che otterrete non sarà contrassegnata da qualche scritta o codice e non vi chiederà di certificare l’uso di tecnologie assistive per poterla utilizzare.

Se ancora non avete aggiornato a Windows 10 provate questi due espedienti e poi riportate nei commenti la vostra esperienza.

Grazie a Fabrizio per la segnalazione.

Scopri le offerte

19 Commenti

  1. ☏ rosario
  2. Kolin
    • ☏ matteocrl
      • Kolin
        • Simone Gliori
  3. ☏ paolo925
    • ☏ 640xl spaccandroid
      • ☏ paolo925
  4. ☏ Mirko Lumia 640 LTE
    • ☏ rosario
      • ☏ Mirko Lumia 640 LTE
        • ☏ rosario
  5. ☏ nick91
    • ☏ Schwerer Gustav
    • Kolin
    • ☏ Laura
      • ☏ Laura
  6. ☏ lunicc
  7. Antonio

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+