Windows 10, nei prossimi aggiornamenti verrà aggiunto il supporto alle eSIM

SIM Card

SIM Card

Tra le tante novità in arrivo su Windows 10 ce n’è una che farà sicuramente la gioia degli operatori telefonici e degli internet provider. Ci riferiamo al supporto alle eSIM, ovvero l’ultima “evoluzione” delle SIM card escogitata per fornire connettività ai dispositivi di piccole dimensioni (smartwatch e dispositivi indossabili in primis) ma anche per consentire una maggiore miniaturizzazione di PC, tablet e smartphone e di qualsiasi altro dispositivo o elettrodomestico “intelligente” che necessita l’accesso ad internet per funzionare o fornire servizi online.

In pratica le eSIM sono dei minuscoli chip (misurano 4×4 mm) che vengono saldati sulle schede interne dei circuiti elettronici dei dispositivi e forniscono i medesimi servizi delle SIM card tradizionali, tra cui connettività 3G/LTE, ma anche l’uso di profili tariffari differenti. Ovviamente, dal momento che le eSIM non possono essere sostituite dall’utente, per poterle attivare o “personalizzare” sarà necessaria una programmazione software effettuabile da parte del gestore tramite una connessione sicura al dispositivo o dall’utente stesso in pochi e semplici passi.

Per i gestori e i provider di rete le eSIM sono una vera e propria manna dal cielo dal momento che eliminano diversi costi, tra cui quelli di produzione, vendita e assistenza delle SIM card, e permettono di “vendere” i propri servizi di rete ad un maggior numero di dispositivi. Per noi utenti, invece, il vantaggio è rappresentato dalla possibilità di godere di una maggiore flessibilità e comodità nel momento in cui avremo bisogno di cambiare operatore o tariffa (non dovremo più recarci nel negozio dell’operatore per farlo).

Terry Myerson ha dichiarato che l’aggiunta del supporto alle eSIM in Windows 10, oltre a permettere ai produttori di smartphone e tablet di eliminare l’alloggiamento delle SIM card e dunque di renderli più piccoli e sottili, faciliterà anche il controllo dei consumi e dei costi delle connessioni di rete da parte dell’utente. Inoltre, la presenza di una eSIM su un PC, un tablet o uno smartphone con Windows 10 permetterà la sottoscrizione di piani tariffari personalizzati direttamente dal Windows Store.

Scopri le offerte

20 Commenti

  1. ☏ Dino
    • Sandro
      • ☏ Dino
  2. ☏ Wilmer
    • ☏ DamianoAurelio
    • ☏ Marck132lumia950XL
  3. ☏ toyota
  4. Malko
  5. rick
  6. ☏ fabio950
  7. ☏ dan1520/950
    • ☏ Skywalkersenior
      • Endri16
  8. ☏ Fermax820
    • ☏ gilberto6666
  9. ☏ Max@68
  10. ☏ godzilla
    • ☏ Skywalkersenior
    • Endri16
  11. ☏ malutero 950

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+