Il team del Microsoft Garage sospende lo sviluppo di Cache, fine del servizio dal 28 febbraio 2017

Cache

Cache

Lo scorso mese di agosto il team del “Microsoft Garage” aveva annunciato Cache, un interessante servizio cloud pensato per offrire agli utenti di qualsiasi piattaforma (Windows e iOS in primis) la possibilità di copiare immagini, testi, link e altri contenuti in modo da incollarli e averli a disposizione in qualsiasi momento, anche su un dispositivo differente da quello di origine. Una sorta di clipboard universale in grado di raccogliere e raggruppare informazioni utili per poi renderli facilmente reperibili al bisogno.

Oggi, 20 gennaio, scopriamo che tale progetto, così com’era stato presentato, ovvero come un app “stand-alone” da installare sul dispositivo, è stato accantonato. L’annuncio è stato diffuso dal team del Microsoft Garage attraverso il sito ufficiale e con una mail inviata a tutti gli utenti che hanno aderito al progetto e fornito il proprio feedback. Nel comunicato si dice che Cache non sarà più sviluppato e che il servizio collegato cesserà il 28 febbraio 2017. Si sottolinea inoltre che trattandosi di un esperimento, come per qualsiasi progetto del “Microsoft Garage”, non c’era alcuna garanzia o certezza sul suo futuro.

Se avete provato Cache sul vostro dispositivo Windows vi invitiamo a farci sapere nei commenti come vi siete trovati e se ritenete che questa idea sia valida e, in una forma diversa, implementabile in Windows 10. Di seguito il video ufficiale che illustra le potenzialità e le caratteristiche di Cache, utile per chi non ha ben chiaro di cosa si è parlato fino ad ora. 🙂

Grazie a Riccardo per la segnalazione.

Scopri le offerte

5 Commenti

  1. ☏ Jacob
    • Antonio950
      • ☏ Jacob
  2. ☏ Dimer
  3. ☏ Frenk950

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+