Microsoft annuncia Xbox Live Creators Program: più semplicità per integrare Xbox Live nei giochi

Xbox One S

Xbox One S

Alla Game Developers Conference, oltre all’annuncio dell’arrivo del supporto alla mixed-reality su Xbox One e Project Scorpio (nel 2018), Microsoft ha anche svelato l’Xbox Live Creators Program. Si tratta di un nuova nuova iniziativa rivolta agli sviluppatori indipendenti che permetterà loro di integrare nei propri videogiochi (UWP) le funzionalità di Xbox Live senza l’obbligo di aderire al programma ID@Xbox.

Come riporta Microsoft a questo indirizzo, tutti gli sviluppatori che parteciperanno all’Xbox Live Creators Program avranno la possibilità di pubblicare i propri titoli sullo Store di Xbox One e di Windows 10 “attraverso un piccolo e semplificato processo di certificazione” dunque bypassando le lunghe e articolate procedure imposte finora dal programma ID@Xbox necessarie per l’accesso completo all’intera suite di strumenti e tecnologia di Live, tra cui Statistiche di gioco, Classifiche, Chat, Club e supporto al GameDVR e al Broadcasting.

I giochi per Xbox One con supporto a Xbox Live creati e pubblicati attraverso l’Xbox Live Creators Program saranno raggruppati nello Store di Xbox One nella nuova sezione “Creator games” mentre quelli per Windows 10 saranno catalogati assieme a tutti gli altri giochi.

Tutto questo, per noi utenti finali, si tradurrà in un sensibile incremento dei giochi con supporto a Xbox Live mentre per gli sviluppatori in una nuova opportunità per rendere i propri titoli più attraenti e coinvolgenti e per raggiungere con meno ostacoli gli oltre 55 milioni di utenti che giocano e si divertono sulla piattaforma software e sulla console di Microsoft.

Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+