Kinect addio! Microsoft non lo produrrà più come accessorio per la Xbox

Kinect

Kinect

Anche il Kinect di Xbox è morto! Le voci sulla sua dismissione circolavano già da qualche tempo nel web ma ora che il suo creatore, Alex Kipman, le ha confermate al sito fastcodesign.com ve ne diamo conto: Microsoft non lo produrrà più come accessorio per la propria game console. Tuttavia, una parte della tecnologia che lo ha caratterizzato continuerà ad esistere nel dispositivo indossabile più avveniristico attualmente presente sul mercato, HoloLens.

Il Kinect è stato lanciato dall’azienda di Redmond nel 2010 per la Xbox 360 e due anni dopo è stato prodotto anche per i PC dotati del sistema operativo Windows 7 e Windows 8. Nel 2013 una versione più potente e migliorata è stata commercializzata assieme alla Xbox One e poi venduta separatamente dall’anno successivo. In tutti questi anni sono stati venduti ben 35 milioni di Kinect nel mondo, che non è poco!

Concepito per offrire ai giocatori uno strumento che potesse rendere più interattivi i videogiochi, Kinect utilizzava due videocamere (una RGB e l’altra a radiazione infrarossa) capaci di riconoscere i movimenti di mani, braccia e corpo del giocatore e di trasformarli in input e comandi. Aveva anche 4 microfoni che fungevano non solo per la cattura e la comprensione dei comandi vocali dell’utente ma anche per la cancellazione dell’eco e la riduzione dei rumori per un utilizzo ottimale in combinazione con Skype.

Cosa pensate di questa storia? Dite la vostra nei commenti.

Scopri le offerte

15 Commenti

  1. ☏ Paolo Napolitano
  2. Bax
  3. ☏ Simo 625-1320
  4. ☏ Jacob
  5. ☏ Gianni
  6. ☏ MatteoLumia950ds
    • ☏ Antonio
  7. ☏ andrea930
  8. ☏ Riccardo
    • ☏ Jacob
      • ☏ Jacob
      • ☏ Riccardo
  9. ☏ Crystal Dragon
  10. ☏ alex
  11. ☏ Kaikias

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+