Microsoft e Poste Italiane ampliano la collaborazione a supporto della trasformazione digitale del Bel Paese

Microsoft e Poste Italiane

Microsoft e Poste Italiane

Microsoft e Poste Italiane hanno siglato un nuovo accordo di collaborazione finalizzato a far evolvere la Customer Experience e a supportare la trasformazione digitale del nostro Bel Paese. Attraverso una piattaforma che abilita una gestione più integrata e personalizzata della relazione con i clienti e che trasforma le informazioni in “insight strategici”, le due aziende intendono ottimizzare i processi, rendere più efficiente la relazione con i clienti e migliorare la qualità dei servizi di Poste Italiane tra cui recapito di corrispondenza e pacchi, e vendita di prodotti finanziari, assicurativi e per la telefonia mobile.

Poste Italiane, si legge nel comunicato stampa, ha sviluppato un ampio progetto di trasformazione digitale e grazie alla partnership strategica con Microsoft, che fa leva in primis sulla flessibilità della piattaforma cloud Dynamics 365, intende offrire ai propri utenti servizi sempre più integrati, completi e aggiornati ma soprattutto capaci di garantire la migliore esperienza ed efficienza.

Grazie a CRM Dynamics 365, Poste Italiane potrà dunque contare su applicazioni di business avanzate e su report grafici intuitivi, non solo per migliorare la Customer Experience ma anche e soprattutto per ottimizzare l’organizzazione del lavoro dei dipendenti e degli addetti impiegati negli uffici postali. Tutto questo con le massime garanzie di sicurezza e privacy e in linea con i più elevati standard internazionali e con il GDPR.

I vertici di Poste Italiane, consapevoli delle potenzialità del digitale, stanno guardando con interesse anche all’Intelligenza Artificiale pertanto, in futuro, la collaborazione con Microsoft potrà evolversi e sfociare pure nello sviluppo di un chatbot come ulteriore canale di comunicazione con la clientela, per rispondere alle richieste in modo più efficace e puntuale.

Matteo Del Fante, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Poste Italiane, ha così commentato la nuova collaborazione con Microsoft:

Vogliamo avere un ruolo trainante nella trasformazione digitale del Paese e intendiamo dotarci delle soluzioni che permettono di valorizzare la presenza fisica della nostra rete, rendendola ancor più vicina alle esigenze dei nostri 34 milioni di clienti.

La collaborazione con Microsoft è dunque coerente con le linee di crescita e gli obiettivi individuati dal nostro Piano industriale, Deliver 2022, perché ottimizzando le relazioni con i clienti aumenta la nostra capacità di intercettare e guidare il cambiamento delle abitudini dei consumatori e delle imprese, consolidando la nostra leadership e il nostro posizionamento al servizio del Paese.

Quello con Poste Italiane è il più grande progetto di adozione cloud di Customer Relationship Management su tecnologia Microsoft in Italia, ha sottolineato Silvia Candiani, Amministratore Delegato di Microsoft Italia. E noi ci auguriamo che porti davvero buoni frutti per tutti.



16 Commenti

  1. ☏ Deca
    • Alessio (oissela)
      • ☏ Silvio
        • Alessio (oissela)
        • skravasso
    • ☏ Vito
      • ☏ Ettore
        • ☏ Ettore
        • ☏ Vito
  2. ☏ Gianna Michaels
  3. ☏ metacorporeo
  4. yepp
  5. ☏ nicola625
  6. yepp
    • yepp
      • ☏ Gianna Michaels

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+