Microsoft al lavoro per aumentare la reattività dei display touch screen

High Performance Touch è il nome del progetto su cui sono al lavoro gli sviluppatori del Microsoft Research, il cui obiettivo è riuscire a ridurre drasticamente il tempo di latenza degli attuali display touch screen.

Attualmente i display in commercio, quelli che vediamo abitualmente su smartphone e tablet, hanno una velocità di reazione di circa 1/10 di secondo (100ms), un tempo veloce sì, ma che comunque evidenzia come tra il comando e la reazione ci sia un intervallo di tempo percettibile.

L’esperimento presentato nel video mette a confronto la reattività di un display con diversi tempi di latenza: nel primo (100ms) possiamo apprezzare come negli attuali display sia evidente come tra tocco e reazione ci sia una seppur minima differenza temporale; diminuendo la latenza di 10 volte (10ms), l’intervallo risulta appena percettibile. Nel terzo, che è l’obiettivo finale della ricerca, la latenza scende a 1/1000 di secondo e la reazione al tocco è praticamente istantanea, fornendo un’esperienza utente molto piacevole.

Probabilmente un’idea semplice ma vincente, e siamo pronti a scommettere sul successo commerciale di questa caratteristica, quando verrà resa disponibile al pubblico.


Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+