Microsoft al lavoro per aumentare la reattività dei display touch screen

High Performance Touch è il nome del progetto su cui sono al lavoro gli sviluppatori del Microsoft Research, il cui obiettivo è riuscire a ridurre drasticamente il tempo di latenza degli attuali display touch screen.

Attualmente i display in commercio, quelli che vediamo abitualmente su smartphone e tablet, hanno una velocità di reazione di circa 1/10 di secondo (100ms), un tempo veloce sì, ma che comunque evidenzia come tra il comando e la reazione ci sia un intervallo di tempo percettibile.

L’esperimento presentato nel video mette a confronto la reattività di un display con diversi tempi di latenza: nel primo (100ms) possiamo apprezzare come negli attuali display sia evidente come tra tocco e reazione ci sia una seppur minima differenza temporale; diminuendo la latenza di 10 volte (10ms), l’intervallo risulta appena percettibile. Nel terzo, che è l’obiettivo finale della ricerca, la latenza scende a 1/1000 di secondo e la reazione al tocco è praticamente istantanea, fornendo un’esperienza utente molto piacevole.

Probabilmente un’idea semplice ma vincente, e siamo pronti a scommettere sul successo commerciale di questa caratteristica, quando verrà resa disponibile al pubblico.



Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+