Microsoft accusata di non rispettare le regole di sfida di “Smoked by Windows Phone”

Smoked by Windows Phone

Smoked by Windows Phone

Microsoft, da qualche tempo, ha lanciato una sfida a tutti i possessori di smartphone antagonisti a Windows Phone di presentarsi in un Microsoft Store e di tentare di essere più veloci dell’OS di Redmond in una serie di operazioni richieste dalla sfida, sfida lanciata precisamente da Ben Rudolph, Senior Manager di Microsoft, al CES 2012 e riproposta in diversi paesi come la California, Hong Kong e Singapore.

I proprietari dei terminali coinvolti nelle sfide decidono in comune accordo le operazioni da svolgere  e il primo che le esegue viene dichiarato il vincitore. Coloro che vincono contro i terminali Windows Phone ricevono 100$, in caso di perdita devono ammettere pubblicamente che Windows Phone è dimostrato più veloce. Forte di queste vittorie, Microsoft ha portato a 1000 € il premio per chi sconfigge Windows Phone (un notebook HP in edizione speciale “The Hunger Games”) nelle prossime gare che si terranno in USA nei Microsoft Store.

Secondo Sahas Katta, un utente che ha partecipato a tale sfida, Microsoft non gli ha riconosciuto giustamente la vittoria nella sfida eseguita con il suo terminale Android. Il compito della sfida era quella di ottenere le condizioni meteo di due città diverse. Katta quando ha sentito tali parole si è già sentito vincitore in quanto aveva già due Widget meteo nella sua schermata iniziale. Quindi una volta dato il via alla gara, Katta ha premuto semplicemente il tasto di accensione arrivando direttamente alla schermata iniziale senza dover togliere il blocca schermo, grazia ad un’applicazione che gli evita tale passaggio. Non ha avuto modo neanche di toccare lo schermo dato che aveva già i Widget sulla schermata iniziale principale. Dopo aver dato fine alla gara “urlando” “FATTO!”, Katta non è stato riconosciuto come vincitore della sfida. Windows Phone è arrivato una frazione di secondo più tardi, dovendo rimuovere la schermata di blocco per visualizzare le Tile con le 2 informazioni richieste dalla sfida. Katta non è stato riconosciuto vincitore in quanto per l’addetto di Microsoft si dovevano leggere le condizioni meteo di due città in due diversi stati. Questa incomprensione tra i due “sfidanti” ha fatto scatenare l’accusa da parte di Sahas Katta che Microsoft non rispetti le regole in queste sfide.

Ben Rudolph, Senior Manager di Microsoft, ha contattato Sahas Katta tramite Twitter offrendo ugualmente il premio da 1000$ (un notebook HP in edizione speciale “The Hunger Games”), insieme ad un smartphone e a delle scuse pubbliche da parte del Microsoft Store coinvolto per la sfida avuta precedentemente con Windows Phone.

Nonostante l’incomprensione avuta per la sfida, Microsoft ha voluto ugualmente premiare l’utente per sostenere la lealtà e veridicità di Microsoft in tutte le sfide effettuate fino ad oggi. Sicuramente una bella pezza, con stile, al potenziale danno di immagine che questo utente avrebbe potuto causare.

Scopri le offerte

1 commento

  1. ispanico

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+