Huawei Ascend W1, la nostra recensione completa con prove di scatto e di ripresa video

Nei giorni scorsi abbiamo avuto la possibilità di testare e mettere sotto stress l’Ascend W1, lo smartphone di esordio di Huawei all’interno della piattaforma software mobile di Microsoft. Il dispositivo adotta il nuovo sistema operativo Windows Phone 8 ed è stato concepito per andare incontro alle esigenze di una clientela non troppo “smart” ma che nello stesso tempo non vuole rinunciare alle potenzialità di uno smartphone e alla sua facilità e alla praticità d’uso.

Ascend W1 è un device low-cost che entra con un certo orgoglio nella fascia bassa dei dispositivi Windows Phone 8 e lo fa con un form factor decisamente sobrio, rivestito da una scocca in materiale plastico di buona fattura. Lo stile è quello tipico dei device completamente progettati e realizzati dai produttori cinesi, con linee, a nostro parere, un po’ troppo semplici e ordinarie. Tuttavia, la disponibilità delle varianti con cover ciano e rossa, che si sommano a quelle nelle colorazioni più tradizionali (bianco e nero), gli danno un tocco di vivacità e originalità.

La dotazione hardware comprende un display IPS da 4 pollici con risoluzione di 480×800 pixel, memoria di massa da 4 GB, un processore dual core Qualcomm Snapdragon S4 da 1.2 GHz, GPU Adreno 305, memoria RAM da 512 MB, batteria da 1950 mAh, slot per microSD (fino a 32 GB), fotocamera frontale da 0.3 megapixel e posteriore da 5 megapixel con LED flash. In controtendenza con quello che è ormai diventato uno standard adottato dalla stragrande maggioranza degli smartphone di nuova generazione, l’Ascend W1 supporta le SIM normali e non quelle micro.

Ascend W1 è uno smartphone che offre buone prestazioni in quasi tutte le situazioni, grazie soprattutto al sistema operativo, Windows Phone 8, che come ormai ben sappiamo è garanzia di affidabilità, semplicità d’uso e alta velocità di risposta ad ogni input. Purtroppo lo scarso quantitativo di spazio disponibile nella memoria di massa non consente all’utente di sbizzarrirsi e installare un gran quantitativo di applicazioni e giochi: a disposizione si avranno infatti circa 3,7 GB, ed è facile consumarli tutti in breve tempo. La possibilità di sfruttare il supporto alla microSD allevia in parte il problema perché com’è noto è utilizzabile solo per il salvataggio di foto, video e documenti.

La qualità della fotocamera è in linea con quella offerta da un qualsiasi device di fascia bassa. Come potete vedere negli esempi qui sotto i risultati migliori si ottengono soprattutto in condizione di luce favorevole mentre con un livello di luminosità scarsa si avranno foto non molto esaltanti. Nelle riprese video, invece, la qualità è più che discreta, come potrete notare in questa registrazione di esempio.

La dotazione software non prevede alcun contenuto personalizzato da parte di Huawei. Dunque per qualsiasi tipo di applicazione extra ci si dovrà affidare agli sviluppatori indipendenti che pubblicano i propri contenuti sullo Store. La disponibilità di apps per device dotati di Windows Phone 8 è in continua crescita e dunque con il passare del tempo chi sceglierà di acquistare questo device non dovrà temere il confronto con gli utenti in possesso di device di fascia bassa di altre piattaforme.

Tuttavia, a causa dell’esiguo quantitativo di memoria RAM disponibile sul device (512 MB), alcuni giochi elaborati e graficamente pesanti non possono essere installati. E’ un problema che può risultare fastidioso per gli amanti dell’intrattenimento ludico spinto ma che non sussiste per tutti coloro che fanno un uso basilare del proprio smartphone. E l’Ascend W1, come detto all’inizio, è stato concepito proprio per questo.

Questo problema pero, dobbiamo sottolinearlo, non è da imputare al device ma della “pigrizia” degli sviluppatori che non sempre si adoperano per la realizzazione di contenuti ottimizzati per i device di fascia bassa. Ad ogni modo, le applicazioni essenziali e utili sono disponibili e girano tranquillamente, e chi cerca di più dovrà orientarsi su un altro dispositivo.

Huawei Ascend W1 è disponibile all’acquisto nei migliori negozi di telefonia al prezzo di listino di 199 Euro, ma in rete si trova anche a qualcosa meno. E’ acquistabile anche brandizzato TIM, nelle colorazioni Ciano e Black.

Per ulteriori dettagli e le nostre impressioni vi invitiamo a guardare la nostra video recensione della durata di poco più di 20 minuti.



81 Commenti

  1. Matteo95TN
  2. tonio00
  3. deb
  4. deb
  5. dario
    • dark777
      • claudio
        • claudio
  6. XYZ
    • claudio
  7. [Del]-[Gro]
  8. Elia
  9. CapoFantasma97
    • claudio
  10. carlos
    • claudio
  11. •Fr@nç&$co•
  12. leo108
    • Civic76
  13. paga97;D
    • zazzarellone( ex gaallus)
    • Antonino
    • Antonino
  14. Aless
  15. Matteo
    • feffe73
      • lorenzo
  16. MrC4RT4G0
    • riccardor93
  17. AlessandroRX
  18. carlos
    • Maxxx
      • blackmonger
    • Gino
  19. lios
  20. And80
  21. diter
  22. diter
    • gallo97
  23. Antonio
    • Matteo
    • Zanna--95
      • Antonio
        • Mario
          • Antonio
          • Aless
          • Antonio
          • zazzarellone( ex gaallus)
      • claudio
    • Antonino
  24. Antiasi
  25. lumiap
  26. Edo
    • Antiasi
      • XYZ
  27. skogna89
    • Matteo
  28. ottico
  29. diter
    • Zanna--95
  30. riccardo monni
    • Vyseris
  31. starfire
    • Aless
    • Giamp
  32. fra
  33. fra
    • Aless
      • Aless
  34. perritos
  35. Andedo
  36. JiuW.
    • Antonino
      • JiuW.
  37. gigio
  38. stefan
    • claudio
  39. Delphino
    • JiuW.
  40. walter
  41. marco

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+