WhatsApp non verrà chiuso, voci false circolano nel web!

Facebook Messenger

Facebook Messenger

I giornalisti del tabloid britannico Daily Mail staranno probabilmente ridendo del caos che hanno diffuso con il loro ultimo articolo.

Attraverso un astuto gioco di parole infatti sono riusciti a scatenare il panico nel web: “What’sApp with that? Facebook is to shut down its popular chat function forcing users to download its Messenger app” – Questa l’allusiva frase, che è stata in realtà utilizzata per annunciare la volontà della società di Mark Zuckerberg di interrompere il servizio chat per le applicazioni di Facebook, in favore della sua applicazione companion, ovvero Facebook Messenger.

Le intenzioni del colosso dei social network sono infatti quelle di spingere i suoi utenti verso l’applicazione dedicata, separando il servizio da quella principale. Fra i motivi, la maggiore semplicità d’uso e velocità di Messenger, che permetterebbe di ottenere risposte il 20% più velocemente secondo un portavoce di Facebook in un’intervista della CNN.

La minore popolarità di Windows Phone, che ha ricevuto Messenger nello Store solo recentemente e ha un’applicazione sviluppata da Microsoft, lo escluderà da questa scelta. Per il momento infatti Messenger diventerà d’obbligo solo per gli utendi iOS e Android (device low cost esclusi per questioni di memoria).

Nella trappola sono cascati diverse testate e quotidiani online, citiamo ad esempio MSN Notizie o il tweet catastrofico (solo nel titolo, forse per attirare l’attenzione) di Repubblica.

I dubbi sicuramente erano fondati a causa dell’acquisizione miliardaria di WhatsApp da parte del social network avvenuta due mesi fa; ma a quanto pare nell’immediato futuro le due realtà sono destinate a rimanere separate: “Vogliamo creare un sistema di esperienze diverse” ha tranquillizzato Mark Zuckerberg in un’intervista a Farhad Manjoo del New York Times, secondo cui “Messenger e Whatsapp, sono due cose distinte: una è una chat per chiacchierare con gli amici, l’altra un prodotto che ha sostituito gli sms.”
Tutto questo nonostante le due app offrano funzionalità molto simili (anche per WhatsApp è in arrivo la possibilità di effettuare chiamate VoIP, proprio come l’ultima novità introdotta sulla controparte social).

Perciò, cari lettori, per il momento potete dormire sonni tranquilli, le due piattaforme non convergeranno, almeno nel breve termine. Per la questione Messenger potrete continuare ad utilizzare l’applicazione che più vi aggrada, che sia quella dedicata o meno, o per chi ha resistito dall’aggiornare il proprio telefono alla Preview di Windows Phone 8.1 anche la chat integrata del tanto apprezzato Hub Messaggi. 😉

Twitter: Michele_LaRocca



77 Commenti

  1. pawaan
    • BOSS
    • Serban
      • Nico
      • I\'m 820
    • djakabubu
      • dave
        • Jacopo•L925
  2. Dalila
    • matt96g lumia 820
  3. Federica
  4. alessio
  5. francesco lumia 920
  6. Alecsxss
    • tof
      • dave
        • dave
      • Gabriele
  7. antinio69
    • tabela96
      • Filippo lumia 520
    • Breus
  8. roberto
    • nauro
      • Armando
    • Gionata mummia 800
    • Andrea
  9. V E R /=\\ O N A - LUMIA 925
  10. V E R /=\\ O N A - LUMIA 925
  11. matteocrl
  12. jacopo
    • gnagna
    • Breus
  13. Layla625
    • jacopo
      • A.
        • Aleramo
  14. lollo 820
    • simo1993
      • Breus
  15. Armando
    • jacopo
      • Cindy
  16. Carlo
    • jazzoso
  17. jacopo
    • Alina8
  18. Sirio
  19. Mauro De Rosa
  20. Layla625
  21. cosimo
    • OniricView
  22. cosimo
  23. Gianfranco 920
  24. Nitro75
  25. fabio820
  26. rocco
  27. ÈòGà§
  28. dadda
  29. A.
    • Breus
  30. riamsu
    • riamsu
      • simo1993
  31. salvo
  32. giovanni
  33. fabrizio
  34. Sirio
    • alex153
  35. ale lumia 820
  36. alessandrospaccA
  37. war_1020
    • V E R /=\\ O N A - LUMIA 925
  38. gabbo520
  39. gabriel
  40. Simone 620

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+