Microsoft svela Band, il braccialetto elettronico per il fitness che si interfaccia con la nuova piattaforma cloud Health

Microsoft Band

Microsoft Band

La scorsa notte, a sorpresa, Microsoft ha svelato la propria soluzione per rivoluzionare l’approccio delle persone alla cura della propria salute attraverso l’attività fisica, con un servizio di analisi dei dati multipiattaforma e l’utilizzo di braccialetti elettronici.

Sarà Microsoft Health il nome del progetto dell’azienda di Redmond per la raccolta e l’analisi dei dati riguardanti la salute delle persone, che avverrà grazie ad un servizio cloud tecnologicamente avanzato e a dispositivi indossabili che permetteranno la raccolta di dati in modo molto accurato e completo.

È stato presentato anche Microsoft Band, un bracciale simile all’ormai celeberrimo FitBit, ma con funzionalità da smartwatch. Il bracciale permette di conteggiare i passi compiuti nella giornata e tenere sotto controllo il battito cardiaco, fornendo inoltre la possibilità di visualizzare notifiche, messaggi, email e notifiche di Twitter. Tuttavia, l’obiettivo è quello di mantenerla più vicina ai bracciali indossabili piuttosto che agli smartwatch, non integrando volontariamente funzioni eccessivamente avanzate, ma permettendo l’integrazione con Cortana che verrà perfezionata in futuro.

Yusuf Medhi, vice presidente della sezione Devices di Microsoft, ha affermato che è la Smart-Band più tecnologicamente avanzata sul mercato, progettata per far vivere le persone più sane e, al tempo stesso, renderle più produttive. L’elevata precisione deriva dal fatto che il funzionamento non è legato ad un solo sensore, ma incrocia i dati provenienti da ben 10 sensori interni del bracciale e quelli dallo smartphone, valutando poi l’andamento del battito cardiaco e altri dati biometrici per creare misurazioni molto più precise dei bracciali tradizionali.

Microsoft si pone quindi come risorsa universale per i dati sulla salute e sta sviluppando applicazioni di Health per iOS e Android, oltre che ovviamente per Windows Phone. Questo per evitare ciò che finora è sempre stato il trend del mercato, con smartwatch e Smart-Band legate ad uno o pochi sistemi operativi o a piattaforme di raccolta dati separate. La casa di Redmond vuole infatti unificare tutti i dati a disposizione, senza discriminazioni in base ai sistemi operativi utilizzati, per fornire un vero valore aggiunto agli utilizzatori. Health sarà infatti utilizzabile non solo con Band di Microsoft, ma anche con smartwatch Android Wear e con iPhone grazie ai dati raccolti dal coprocessore di movimento interno.

Microsoft Band sarà già oggi disponibile in quantità limitata nei Microsoft Store ad un prezzo di 199 Dollari. Per saperne di più visitate il sito ufficiale.

A seguire due video illustrativi di Microsoft Health e Microsoft Band. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate e se davvero questa soluzione di Microsoft sia in grado, a vostro parere, di innovare il mercato ed avere successo.



Scopri le offerte

34 Commenti

  1. ☏ Claudio1090RR
    • ☏ white_ale
      • ☏ white_ale
  2. ☏ ChiccoGhio
  3. ☏ Stefano
  4. ☏ Jack
  5. ☏ TIGRO
  6. ☏ TheRussian
  7. ☏ stestaz
  8. ☏ Riccardo
    • ☏ Stefano
    • ☏ TheRussian
      • ☏ talaban
  9. ☏ francesco lumia 920 cv
    • Luca
  10. ☏ stefano
  11. ☏ Gionata mummia 800
    • ☏ Gionata mummia 800
      • ☏ riccardoaudace
  12. ☏ Dubarrini
    • ☏ TheRussian
  13. ☏ BioLumia 920
  14. ☏ Lucio 820
    • ☏ teo117_920
      • ☏ talaban
  15. ☏ mattia
  16. ☏ tcoin05
  17. ☏ massimiliano
  18. ☏ talaban
  19. ☏ Sennar59
  20. ☏ federico
  21. ☏ french
  22. ☏ gas920
  23. ☏ Roberto Taiola

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+