Windows 10, ecco come potrebbe essere l’interfaccia dei mini tablet e dei dispositivi mobili con piccolo display

Windows 10

Windows 10

Nel corso dell’evento di presentazione di Windows 10 di ieri sera, Terry Myerson e Joe Belfiore non hanno fornito alcun dettaglio sulle caratteristiche della versione per smartphone del nuovo OS. L’evento, infatti, è stato organizzato più che altro per mostrare i miglioramenti pensati per i PC Desktop e la produttività in ambito lavorativo e questo, anche se previsto, ha lasciato un po’ delusi chi si attendeva notizie sull’evoluzione di Windows Phone.

Gli occhi più attenti, però, hanno notato qualche indizio di come potrebbe essere Windows 10 per i “piccoli” dispositivi mobili in una delle immagini mostrate nel corso della presentazione. Come potete notare nell’immagine sottostante (un ritaglio della foto in apertura che ritrae tutti i diversi device compatibili con Windows 10 tra cui anche una scheda Arduino) c’è un mini tablet che mostra una schermata che unisce alcuni elementi di Windows per tablet con quelli di Windows Phone.

Ingrandendo l’immagine, si nota infatti che lo Startscreen ha uno sfondo colorato sotto le Live Tiles (che non ricoprono l’intera area del display) come sui Tablet mentre nella parte inferiore sono visibili i tre tasti funzione di Windows Phone (Indietro, Start e Cerca) e in quella superiore è presenta la Status Bar con le icone del segnale di rete, l’ora corrente, ecc…

Windows 10 su mini tablet

Windows 10 su mini tablet

Ovviamente non possiamo confermare che quello che si intravede nell’immagine sarà il risultato finale ma ci dà sicuramente qualche indizio su come potrebbe essere la versione di Windows 10 per i dispositivi mobili con display di piccole dimensioni, soprattutto se si considerano le dichiarazioni di Belfiore e Myerson circa l’intenzione di Microsoft di garantire la stessa user experience su tutti i dispositivi, sia che si tratti di PC e tablet che di smartphone e phablet.

E proprio a tal proposito, per supportare la scalabilità del proprio OS e consentire alle applicazioni di girare su tutti i tipi di dispositivi, a breve Microsoft renderà disponibile una piattaforma applicativa convergente per consentire agli sviluppatori di creare contenuti (app e giochi) che siano compatibili su molteplici tipologie di dispositivi, rendendo l’utilizzo, l’acquisto e l’aggiornamento più facile che mai.

Dunque Microsoft spingerà gli sviluppatori a creare più “Universal App” che offrono “la possibilità di sfruttare lo stesso codice a far vivere all’utente la stessa esperienze, opportunamente calibrata, su più tipi di dispositivi”.



44 Commenti

  1. ☏ leonardo
  2. ☏ TheMortazz
    • ☏ Maurizio
      • ☏ TizioBj
        • ☏ Enzo
          • ☏ Enzo
  3. ☏ Carlo
  4. ☏ Diego
    • ☏ Maurizio
      • Pietro
    • ☏ Enrico92
  5. ☏ kekko
    • ☏ Maurizio
  6. ☏ 8.1_Up1_MaxLumia520
    • ☏ kekko
    • ☏ Maurizio
      • psymon
  7. ☏ Maurizio
  8. ☏ matteocrl
    • ☏ miki
  9. ☏ masa
    • ☏ Maurizio
  10. ☏ mery
  11. ☏ Honami Blue
    • ☏ krisbio 2.3
  12. ☏ fabrizio
  13. ☏ thomas
  14. ☏ mery
    • ☏ francesco lumia 920 cv
      • ☏ mery
        • ☏ Lucio 820
          • ☏ mery
  15. Daniele
  16. ☏ Frk
  17. ☏ mery
    • ☏ tonnaso
      • ☏ mery
  18. ☏ Carmine620
  19. ☏ Lamb76.1520
    • ☏ tonnaso
  20. ☏ RAW_1020
  21. ☏ Gianni
  22. ☏ ViktorN
  23. ☏ l920yellow

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+