Windows 10, ancora dettagli sulle nuove funzioni (Docks, opzioni di ripristino e nuovi sensori)

Continuano ad essere rivelate caratteristiche e novità di Windows 10, grazie alle versioni preview rilasciate da Microsoft per gli utenti e alle pubblicazioni tecniche diffuse dall’azienda di Redmond.

Tra le nuove caratteristiche, dettate dalla politica di adozione di un’unica piattaforma per diverse periferiche, ci sono le nuove docks, dispositivi disponibili sia in versione classica via cavo sia nella versione senza fili wireless, utilizzabili per collegare il PC a diversi devices compatibili e gestirli contemporaneamente dalla stessa postazione di lavoro.

Windows 10 Dock

Windows 10 Dock

La Dock via cavo viene collegata al PC tramite una presa USB-C e fornisce alle periferiche l’alimentazione per il funzionamento e la ricarica, e la connessione a internet grazie alla presa Ethernet. Alla dock possono essere collegati tablet, smartphone, stampanti o display tramite le prese output (USB-C, HDMI e DisplayPort) e tastiere e mouse grazie ai collegamenti input.

Analogo il funzionamento per la dock wireless che, ovviamente, a differenza di quella via cavo non potrà fornire alimentazione ai dispositivi collegati, ma supporterà i protocolli WSB e MA-USB e WiGig, con la raccomandazione di Microsoft di installare l’estensione Miracast nel firmware del ricevitore per il corretto funzionamento del sistema.

Un’altra delle funzioni introdotte in Windows 10 riguarda le opzioni di Update e Ripristino, che ora sono disponibili con delle procedure facili e veloci. All’interno della sezione dedicata, raggiungibile da Impostazioni, sarà possibile aggiornare il proprio PC, reinstallare il software o tornare ad una versione precedente di Windows utilizzando uno dei tre tasti dedicati.

Infine c’è da segnalare l’adozione e il supporto di nuovi sensori per i dispositivi che saranno equipaggiati con Windows 10. Il salto rispetto agli ormai tradizionali sensori, come l’accelerometro o rilevatori di luce ambientale, è abissale. Con Windows 10 si avrà un ampliamento del supporto per il sensore di prossimità, che si arricchisce della tecnologia “Long Range”, e l’aggiunta del supporto di quelli che tracciano e rilevano attività fisiche (Activity Traction/detection), oltre ai sensori personalizzati Ambientali (Temperatura, Umidità, CO2, UV) e Biometrici (Cuore, Gas). Completano il quadro i sensori che fungono da Altimetro, Pedometro e Barometro.

Windows 10 Sensori Supportati

Windows 10 Sensori Supportati

Il supporto ai numerosi nuovi sensori annunciati è un segnale preciso di quello che nel prossimo futuro saranno capaci di fare i PC, tablet e smartphone, e di quali nuove caratteristiche verranno implementate su questi dispositivi che entreranno sempre di più nel quotidiano di ognuno.

Scopri le offerte

47 Commenti

  1. ☏ valerio.sic97 625
  2. ☏ pyroSlug
  3. ☏ ale2000.dp@outlook.com
    • ☏ Dave
  4. ☏ brozfranz630
    • ☏ franklinLong
      • ☏ brozfranz630
  5. ☏ Jesse
    • ☏ brozfranz630
      • ☏ Anassimandro
        • ☏ brozfranz630
      • ☏ Jesse
        • ☏ brozfranz630
        • ☏ brozfranz630
          • ☏ Schaduw_735
          • ☏ bruno
          • ☏ Andrea
          • ☏ luca
          • ☏ brozfranz630
  6. ☏ diego 920
    • ☏ Maurizio
      • ☏ Ernest~
        • ☏ Schaduw_735
        • ☏ bruno
          • ☏ bruno
          • ☏ Andrea
          • ☏ bruno
          • ☏ bruno
  7. ☏ saytone 1020
    • ☏ Dave
  8. ☏ saccese
    • ☏ Maurizio
      • ☏ winforever
  9. ☏ winforever
    • ☏ bruno
      • ☏ francesco lumia 920 cv
  10. ☏ miki
  11. ☏ angelo
  12. ☏ Maurizio
    • ☏ bruno
  13. ☏ winforever
    • ☏ brozfranz630
  14. ☏ Dave
    • ☏ saccese
    • ☏ francesco lumia 920 cv
      • ☏ Dave
  15. ☏ rocco

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+