Le batterie intelligenti e la ricerca Microsoft

Bodhi Priyantha, Ranveer Chandra e Anirudh Badam

Bodhi Priyantha, Ranveer Chandra e Anirudh Badam

Per quanto potenti, smartphone, tablet e notebook hanno un’autonomia energetica limitata e quindi non è un mistero che ormai tutte le grandi compagnie del mondo siano alla ricerca di nuove tecnologie in grado di prolungarne la durata. In attesa di scoperte rivoluzionarie, nei laboratori Microsoft si lavora con l’approccio inverso e cioè cercare di ottimizzare al massimo software e hardware esistenti per ottenere più efficienza.

Il nuovo progetto di ricerca, denominato Software Defined Batteries, sarà presentato al prossimo SISP 2015 dal team di ricerca composto da Bodhi Priyantha, Ranveer Chandra e Anirudh Badam e mira allo sviluppo di un sistema pensato per laptop e tablet composto da diversi tipi di batterie, ciascuna ottimizzata per gestire diversi processi. Il tutto viene controllato dal sistema operativo che è in grado di assegnare al processo la batteria specializzata con la resa migliore.

Inoltre, un surplus di durata viene da una tecnologia chiamata machine learning che permette al device di assecondare al meglio le abitudini di utilizzo dell’utente. Infatti il sistema è in grado di monitorare quando carichiamo il dispositivo e i processi utilizzati in modo da predisporre una ricarica rapida per le batterie di riferimento e garantire disponibilità di energia per le nostre attività.

Ad esempio, se ogni giorno alle ore 15 utilizziamo PowerPoint, il sistema provvederà ad effettuare una ricarica rapida della batteria nei 15 minuti precedenti oppure se ad una determinata ora di ogni giorno utilizziamo il dispositivo in mobilità (ad esempio sul treno o bus quando rientriamo a casa da lavoro) il computer sarà in grado di ottimizzare la carica della batteria per assicurarci un’autonomia sufficiente e poter operare senza rimanere a secco di energia.

Per ora si parla di un progetto allo stadio embrionale, ma sono stati preparati dei prototipi e non è da escludere che la nuova tecnologia possa trovare applicazione già nei laptop e tablet di prossima generazione. Per maggiori dettagli date un occhiata a questo post del blog di Microsoft.

Scopri le offerte

26 Commenti

  1. ☏ glaciaus
    • ☏ Emanuele
  2. ☏ mik
  3. ☏ lumia 1020
    • idrolitina
    • ☏ rorschach
      • idrolitina
        • ☏ rorschach
          • ☏ irko830
          • ☏ rorschach
          • ☏ ioaldo91
  4. ☏ Walker
    • ☏ irko830
    • ☏ rorschach
  5. ☏ Dotte
  6. ☏ sil
  7. ☏ Alina8
  8. ☏ familynurse820
  9. ☏ Alelumia620
    • ☏ rorschach
  10. ☏ salvatore
    • ☏ rorschach
      • ☏ Walker
  11. ☏ salvatore
  12. ☏ salvatore
  13. ☏ salvatore

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+