Maggiore integrazione tra Office e i servizi Cloud partner di Microsoft (Box, Citrix, ShareFile, Dropbox e Egnyte)

Office

Office

Con un post pubblicato sul blog dedicato a Office, Microsoft ha annunciato una maggiore integrazione tra Office Online e i fornitori di servizi cloud facenti parte del CSPP (Cloud Storage Partner Program).

I primi a beneficiarne saranno gli utenti che utilizzano Box, Citrix, ShareFile, Dropbox e Egnyte che potranno usufruire della funzione di co-authoring sui documenti office online, una feature fino ad ora disponibile solo per i documenti salvati su OneDrive e SharePoint Online.

Altra novità è la possibilità per i membri del CSPP di integrare i loro servizi con Office per iOS. Già presente per gli utenti di Dropbox, il servizio permette di accedere, modificare e condividere i propri file direttamente utilizzando l’app di Office. Disponibile ora anche per Box verrà in seguito implementata anche per gli altri providers e, fa sapere lo staff di Office, entro l’anno sarà resa disponibile anche per gli altri sistemi operativi mobili.

Menzione infine anche per Outlook.com, dove tra qualche settimana si potranno condividere i file non solo da OneDrive, ma anche da Dropbox e Box. I documenti potranno quindi essere inviati sia tradizionalmente come allegato, che come cloud-based links.

Con questa mossa la casa di Redmond dimostra la sua volontà di offrire un parco servizi sempre più completo ai suoi utenti, sottolineando implicitamente come essi siano la vera chiave di volta per la fidelizzazione degli utenti a prescindere dalle piattaforme utilizzate.



6 Commenti

  1. ☏ Mario
    • ☏ Mario Luchini 1958
      • ☏ Ale
        • ☏ dorina
  2. ☏ Carlo 930
    • minzi

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+