Microsoft acquisisce Xamarin e annuncia la cancellazione di Project Astoria

Scott Guthrie e i fondatori di Xamarin

Scott Guthrie e i fondatori di Xamarin

Come già riportato ieri in questo articolo, Microsoft ha acquisito Xamarin, la piccola società autrice di una delle piattaforme più utilizzate per lo sviluppo di app per dispositivi mobili.

Nell’annuncio di questa ennesima acquisizione, il Vice Presidente della divisione Cloud & Enterprise Group di Microsoft, Scott Guthrie, sottolinea quanto Xamarin sia potente ed efficace nello sviluppo di software grazie ai suoi tool che permettono la creazione di applicazioni per Windows, iOS e Android con il medesimo linguaggio di programmazione (C#).

Con un codice condiviso basato su C#, gli sviluppatori possono usare gli strumenti Xamarin per scrivere applicazioni native Android, iOS e Windows con interfacce utenti native e condividere il codice su diverse piattaforme.

Con questa acquisizione Microsoft diventa dunque proprietaria di una piattaforma di sviluppo che, detto in parole semplici, permetterà la creazione di Universal App cross-platform, ovvero in grado di girare non solo su tutti i dispositivi Windows ma anche su quelli dei più diffusi sistemi operativi. E in combinazione con Visual Studio, Visual Studio Team Services e Azure (tutti prodotti di Microsoft) saprà offrire una soluzione completa per sviluppare, testare, distribuire applicazioni efficienti e capaci di garantire un’esperienza nativa su tutti i dispositivi.

Maggiori dettagli su questa importante acquisizione saranno forniti alla prossima Build Conference, che come già riportato si terrà a San Francisco dal 30 marzo al 1 aprile, e al meeting Xamarin Evolve di fine aprile dove, presumibilmente, verranno delineati nuovi scenari futuri.

Nel frattempo, in questo post pubblicato sul Blog di Windows, Kevin Gallo annuncia ufficialmente la cancellazione di Project Astoria che come ricorderete era stato pensato per facilitare il porting su Windows 10 delle applicazioni Android. Per incrementare il numero di app sul Windows Store l’azienda di Redmond punterà sul Project Islandwood per il porting da iOS, su Project Centennial per il porting di software Win32 e .NET, e sul Web Bridge che permetterà agli sviluppatori di eseguire il porting delle web-app.



87 Commenti

  1. ☏ Biocchio
    • ☏ Edge 920
      • ☏ Marco
        • alessandro
          • ☏ minzi
          • ☏ mariolino
          • ☏ smalltube500
          • ☏ Antonio
          • ☏ minzi
          • Matteo M Lumia 1020
  2. ☏ Edge 920
    • ☏ Alfonso
    • ☏ Schaduw_735
      • ☏ Antonio
        • ☏ minzi
        • ☏ teobocia
        • ☏ Stigrancaxxi
          • ☏ minzi
  3. ☏ astabio
    • ☏ Giuseppe71
      • ☏ Biancio
        • ☏ jNx
          • ☏ oscar
          • ☏ jNx
          • ☏ jNx
  4. ☏ matt820
  5. ☏ richard950
  6. ☏ Daniele
    • ☏ andrew950
    • ☏ korry
      • ☏ alessandriko02
        • ☏ ciro
    • ☏ Antonio
      • ☏ Daniele
      • ☏ minzi
      • ☏ T0Sii
  7. ☏ Giuseppe
    • ☏ Antonio
      • ☏ Biancio
        • ☏ dere2330
  8. ☏ alex
    • ☏ minzi
  9. ☏ AntoTen D - utube
  10. ☏ OrsoBruno
    • ☏ ciro
    • ☏ Biancio
      • ☏ OrsoBruno
    • Alessio (oissela)
      • ☏ DavidLumia930
      • ☏ OrsoBruno
        • ☏ smalltube500
          • ☏ minzi
  11. ☏ Mirko Lumia 920 CV ITA
    • ☏ alessandriko02
  12. ☏ ciro
  13. ☏ Damiano Aurelio
  14. ☏ Massimiliano
    • ☏ Bridgeman
    • ☏ smalltube500
      • ☏ Degel Koliso
  15. ☏ PANORAMIX il DRUIDO
  16. ☏ naitsirco
  17. ☏ djaka820
  18. ☏ gtb
    • ☏ smalltube500
    • Matitanera
      • Ale
        • ☏ ciro
    • ☏ minzi
  19. ☏ SALENTINVM
  20. ☏ luca 1520
    • ☏ OrsoBruno
      • ☏ andrew950
  21. ☏ Moreno
  22. ☏ ale lumia640
    • ☏ minzi
  23. ☏ Max
    • ☏ ciro
  24. ☏ GDS
  25. ☏ Jorge
    • ☏ minzi
  26. ☏ lxx640
  27. ☏ ciro
  28. ☏ Anto
    • ☏ minzi
  29. ☏ T0Sii
  30. ☏ lxx640

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+