Microsoft Edge, elenco delle prime estensioni già disponibili sul Windows Store

Estensioni di Microsoft Edge

Estensioni di Microsoft Edge

Se ci seguite in modo assiduo, di sicuro saprete che con le più recenti Build Preview di Windows 10 Redstone è possibile provare in anteprima alcune estensioni di Microsoft Edge.

Al momento quelle disponibili sono solo una manciata ma siamo sicuri che presto si moltiplicheranno visto che il nuovo browser web di Windows 10 viene utilizzato quotidianamente da milioni di persone di tutto il mondo e gli sviluppatori non possono snobbarlo così come fanno con le app per Windows Phone. L’esempio è stato dato da AdBlock e AdBlock Plus, due delle estensioni più popolari e utilizzate su Firefox e Chrome da poche ore disponibili anche per Microsoft Edge.

L’installazione delle estensioni è molto semplice: basta accedere al Windows Store, ricercarle e installarle come si fa con una qualsiasi applicazione e attivarle dall’apposita sezione dedicata su Microsoft Edge. Un sistema pratico ma soprattutto sicuro visto che la pubblicazione sullo Store comporta il vaglio e l’approvazione da parte di Microsoft.

Ma vediamo quali sono le estensioni per Microsoft Edge che gli utenti insider, nel momento in cui scriviamo, possono installare sul proprio PC o tablet:

  • OneNote Web Clipper. Permette di copiare in una nota del proprio OneNote qualsiasi contenuto presente nelle pagine web.
  • Mouse Gestures. Permette di attivare speciali azioni e gesture del mouse per una navigazione web ancora più pratica e personalizzata. Ad esempio, tenendo premuto il tasto destro e spostando il mouse verso il basso e poi a destra si potrà chiudere la scheda corrente mentre con uno spostamento a sinistra si potrà tornare alla pagina precedente.
  • Translator For Microsoft Edge. Con un click sull’apposita icona questa estensione tradurrà qualsiasi pagina web nella lingua corrente o desiderata. Alimentato dal Traduttore di Bing supporta la traduzione di oltre 50 idiomi.
  • Pin It Button. Permette di salvare i link delle pagine web come “Preferiti visuali” per una lettura successiva.
  • AdBlock. Pubblicato sul Windows Store nelle scorse ore, è l’estensione più utilizzata sui browser della concorrenza per bloccare i banner pubblicitari dei siti web. Dalle Impostazioni è possibile scegliere su quali siti continuare a visualizzare la pubblicità.
  • Adblock Plus. Come AdBlock permette di bloccare la visualizzazione dei banner pubblicitari durante la navigazione web e di escludere dal blocco i siti desiderati.

Secondo alcune voci che circolano in rete, in futuro le estensioni saranno disponibili anche in Microsoft Edge per smartphone. Attualmente, però, non ci sono evidenze o dichiarazioni da parte di Microsoft che confermano ciò, a parte l’indicazione presente a questo indirizzo (nella sezione “In Development”).

Prima di lasciare a voi la parola nei commenti ricordiamo che per Windowsteca la pubblicità è di vitale importanza per la copertura delle spese di gestione del server e il mantenimento del servizio. Pertanto, se deciderete di installare una delle due suddette estensioni per il blocco dei banner vi invitiamo ad escludere il nostro sito se volete continuare a leggere i nostri articoli.



33 Commenti

  1. ☏ dan1520
    • ☏ Dybala
  2. ☏ off
    • ☏ luigi.920
  3. minzi
  4. ☏ miccoliangemi@live.com
  5. ☏ The Fidax
    • ☏ Dybala
      • ☏ Ivan
        • ☏ Dybala
  6. ☏ Dybala
    • ☏ paolo925
      • ☏ Dybala
        • MatitaNera
    • ☏ Damiano Aurelio
      • ☏ Dybala
    • ☏ minzi
      • ☏ Dybala
        • minzi
          • minzi
          • ☏ Dybala
          • minzi
  7. ☏ Alexx Z
  8. ☏ chrismq_20
    • ☏ Ale
  9. ☏ Damiano Aurelio
    • ☏ minzi
      • ☏ Damiano Aurelio
      • ☏ Damiano Aurelio
        • minzi
  10. ☏ Andrew1520~930~950xl
    • Alessio (oissela)
      • ☏ Andrew1520~930~950xl

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+