Microsoft rilascia il primo major update per HoloLens e annuncia l’apertura della piattaforma anche ai visori di terzi

HoloLens

HoloLens

Nelle scorse ore Microsoft ha rilasciato il primo major update per HoloLens. Il rilascio arriva in contemporanea con l’avvio delle consegne del potente visore olografico alla “seconda ondata” di sviluppatori che lo hanno prenotato registrandosi al sito web dedicato.

L’aggiornamento della piattaforma software di HoloLens, che ricordiamo è basata su Windows 10, porta diverse novità. Tra le più importanti Microsoft cita il supporto al multitasking (si potranno eseguire fino a 3 applicazioni contemporaneamente), la possibilità di collegare un mouse bluetooth (il supporto al clicker è stato invece messo a punto per consentire il ridimensionamento e lo spostamento di ologrammi), l’aggiunta di nuovi comandi vocali, l’implementazione di nuove funzioni di Microsoft Edge (tra cui i tab) e il miglioramento della visualizzazione delle foto. Le sopracitate novità sono visibili nel primo video a seguire mentre accedendo a questo indirizzo è possibile prendere visione dell’elenco completo.

Intanto nel corso del keynote tenuto al Computex 2016, Microsoft ha annunciato che la piattaforma HoloLens sarà open, ovvero consentirà anche a dispositivi di terzi di sfruttare le potenzialità del sistema “Windows Holographic”. Microsoft sta già collaborando con Acer, AMD, Asus, CyberPowerPC, Dell, Falcon, HP, HTC, iBuyPower, Intel, Lenovo, MSI, Northwest e Qualcomm per portare l’esperienza olografica su nuovi dispositivi per una “New Era of Mixed Reality”. Nel secondo video qui sotto, al minuto 0:50, è possibile vedere come il visore HTC Vive sia già in grado di supportare la piattaforma HoloLens.



7 Commenti

  1. ☏ djaka820
    • ☏ paolo925
  2. gneiss1969
  3. ☏ djaka820
  4. ☏ gsgsgsgs
  5. ☏ OrsoBruno
  6. ☏ Nikozeta

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+