Mini Review di CHUWI HiBook Pro, il tablet PC 2-in-1 con Windows 10 e Android 5.1

CHUWI HiBook Pro

CHUWI HiBook Pro

Alcune settimane fa un rappresentante di GearBest ci ha contattato per proporci l’invio gratuito di uno dei dispositivi attualmente presenti nel catalogo prodotti di GearBest.com, il tablet PC 2-in-1 CHUWI HiBook Pro. Dopo aver preso visione della sua scheda tecnica e aver notato che offre la possibilità di essere utilizzato sia con Windows 10 sia con Android (nella versione 5.1, Lollipop) abbiamo subito accettato, curiosi di mettere mano, per la prima volta, su un tablet con dual boot.

Il dispositivo, come detto sopra, viene definito e proposto come un tablet PC 2-in-1. Questo perchè, grazie all’apposita tastiera qwerty (da acquistare a parte) e ad una dotazione hardware che tra l’altro comprende un processore quad-core Intel Atom da 1.44 GHz e ben 4 GB di memoria RAM, è in grado di trasformarsi in un pratico mini computer con accesso a tutte le funzioni di Windows 10. Il tutto ad un prezzo molto contenuto, poco più di 200 Euro.

Il design di CHUWI HiBook Pro ci piace. La scocca del tablet è in alluminio satinato con rifinitura lucida sui bordi mentre quella della tastiera è in alluminio spazzolato nella parte frontale e di plastica gommata nella parte posteriore. Sebbene al tatto tutto ciò risulti un po’ freddo, alla vista è invece un bel vedere. Buono è anche l’assemblaggio, la cura complessiva nei dettagli e l’attacco magnetico che permette di tenere ben saldi la tastiera e il tablet, anche quando il dispositivo viene strattonato o maneggiato con poca cura.

Il display di CHUWI HiBook Pro è da 10.1 pollici con risoluzione da 2560 x 1600 e tecnologia IPS. La definizione, la resa dei colori e l’angolo di visione sono buoni, così come l’esperienza d’uso del touchscreen a 10 punti. Peccato però che lo stesso non si possa dire del vetro protettivo che, a nostro parere, ha un trattamento oleofobico poco efficiente in quanto trattiene un po’ troppo le ditate e le impronte.

La tastiera qwerty, disponibile solo con layout inglese, offre tasti ad isola per una digitazione rapida e confortevole, un touchpad non troppo preciso ma con supporto alle gesture di Windows 10 e due porte USB standard per il collegamento di 1 mouse, pendrive o altre periferiche esterne. Il suo peso è pari a 550 grammi, praticamente lo stesso del tablet. Un po’ troppo se si considera che al suo interno, a differenza di altre soluzione della concorrenza, non c’è alcuna batteria supplementare.

La dotazione hardware di CHUWI HiBook Pro, oltre a comprendere il processore Intel da 1.44 GHz (Cherry Trail Z8300) e i 4 GB di RAM di cui sopra, include anche una fotocamera frontale da 2 megapixel, un fotocamera posteriore da 5 Megapixel, slot per micro SD, 1 porta micro HDM, 1 porta micro USB-A, 1 porta USB-C (per la ricarica), jack da 3,5 mm, due altoparlanti che diffondono audio e suoni con una qualità discreta, antenna wifi 802.11 b/g/n (peccato per l’assenza della classe ac), antenna bluetooth 4.0 e una batteria da 8000 mAh capace di garantire un’autonomia di 6/8 ore. La memoria interna (ROM) è invece pari a 64 GB di cui 10 sono dedicati ad Android, 44 a Windows e il resto è suddivisa in molteplici micro partizioni per boot, ripristino e alti servizi di sistema.

L’esperienza d’uso di CHUWI HiBook Pro, sia con Windows 10 sia con Android 5.1, è buona se si considera che stiamo parlando di un dispositivo cinese che non ha la pretesa di sostituire un notebook sebbene possa tranquillamente essere utilizzato anche per la produttività (ovviamente accedendo a Windows 10). E’ l’ideale come mini PC da portarsi appresso quando si viaggia, ma anche come “dispositivo da divano” per l’intrattenimento e la navigazione su internet. Le prestazioni con i giochi elaborati non sono elevatissime (nel nostro test con Antutu ha ottenuto un punteggio pari a 55.701) ma del resto non si può mica chiedere la luna ad un dispositivo da 200 Euro.

In conclusione, CHUWI HiBook Pro ci è piaciuto per il suo design elegante, per la possibilità di passare da Windows 10 ad Android e viceversa con un click (in Windows c’è un link presente sul Desktop mentre in Android basterà premere il tasto di accensione e scegliere la voce “switch to Windows”) e per l’esperienza d’uso complessiva che offre, soprattutto con Windows 10. Ciò che invece ci è piaciuto meno è il suo peso di 1 Kg (tablet + tastiera), la carica della batteria lenta quando il dispositivo è in uso (quando è spento dura circa 4/5 ore) e le prestazioni del wifi (se ci si trova a più di 10 metri di distanza dal modem\router la qualità della connessione degrada).

Altre info utili:

  • CHUWI HiBook Pro viene fornito con Windows 10 Home Build 10586.164 ma può essere aggiornato all’Anniversary Update utilizzando il tool di aggiornamento disponibile a questo indirizzo del sito di Microsoft.
  • La versione di Windows 10 preinstallata è in lingua inglese ma accedendo alle Impostazioni è possibile impostare il sistema in lingua italiana
  • La ROM Android installata, come detto sopra in versione 5.1, è priva di personalizzazioni e permette l’accesso al Google Play Store per l’installazione delle app.
  • Grazie al supporto al Miracast, tramite Windows 10 è possibile proiettare lo schermo su una TV o un monitor esterno compatibile.
  • In caso di problemi o se si desidera comunicare con l’assistenza di Chuwi basterà aprire un ticket accedendo a questo indirizzo oppure prendere parte al forum di supporto ufficiale.

Di seguito il nostro “brevideo” che vi illustrerà le principali caratteristiche di CHUWI HiBook Pro. Dategli un’occhiata e se alla fine vi vien voglia di acquistarlo seguite i link qui sotto per ordinarlo su GearBest.com con spese di spedizione gratuite e oneri doganali pagati dal mittente (se si sceglie l’opzione di spedizione “Italy Express”, leggi qui per maggiori informazioni e su come selezionare Italy Express).

Nota: i prezzi di GearBest.com sono espressi in dollari di default ma dall’apposito link presente nella testata è possibile convertirli in Euro.

Scopri le offerte

30 Commenti

  1. ☏ lumia930
    • Alessio (oissela)
      • ☏ simolumia950
  2. ☏ Mirko Lumia 640 LTE
  3. ☏ nick91
    • ☏ fabrizio
    • ☏ marcoesse L.930 WP8.1
      • ☏ nick91
        • ☏ marcoesse L.930 WP8.1
    • ☏ marcoesse L.930 WP8.1
  4. indigesto
    • Alessio (oissela)
      • ☏ katzincul
        • Alessio (oissela)
  5. ☏ marcoesse L.930 WP8.1
  6. ☏ marcoesse L.930 WP8.1
  7. ☏ bruno
  8. ☏ bruno
    • ☏ Eduardo950XL
  9. ☏ fabrizio
  10. ☏ animanera
    • ☏ marcoesse L.930 WP8.1
      • Alessio (oissela)
        • ☏ marcoesse L.930 WP8.1
          • Alessio (oissela)
          • ☏ marcoesse L.930 WP8.1
          • ☏ fabrizio
          • ☏ ezekiele
    • ☏ marcoesse L.930 WP8.1
  11. ☏ Max@68

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+