Browser e navigazione internet: primeggiano gli smartphone, Microsoft in forte declino

Stando ai dati forniti da StatCounter, importante società di analisi del web, l’appena trascorso mese di ottobre ha visto, per la prima volta, il sorpasso della navigazione internet da mobile (smartphone e tablet) a discapito delle connessioni provenienti da dispositivi fissi (PC e simili). Per la prima volta, a livello globale è stato registrato il 51.3% di traffico da parte di dispositivi mobili, contro il 48.7% effettuato da PC e laptop.

Accesso a internet secondo StatCounter

Accesso a internet secondo StatCounter

In questi dati non sono incluse le connessioni da console, che coprono lo 0.11% restando, pertanto, non significanti.

I dati sono su scala globale e risentono molto dell’influenza dei Paesi in via di sviluppo nei quali le poche risorse spingono gli utenti a connettersi maggiormente da smartphone. Di fatti, nei Paesi più sviluppati quali Regno Unito e Stati Uniti prevale ancora la navigazione da PC desktop rispetto a quella in mobilità.

Parallelamente a questi dati, NetMarketShare ha stilato una statistica sull’utilizzo dei browser, e Internet Explorer (in combinazione con Edge) risulta in un forte calo, con una stima di circa 40 milioni di utenti persi nell’ultimo mese. Secondo le loro statistiche, Chrome rimane il browser web più popolare e usato in assoluto, con una quota di utilizzo pari al 55% del totale, seguito da Internet Explorer al 23.13% e da Mozilla Firefox, salito all’11.14%.

Statistiche NetMarketShare

Statistiche NetMarketShare

Considerando che Microsoft Edge sia praticamente alla stessa quota di Safari, possiamo arrivare facilmente alla conclusione che, nonostante la spinta di Microsoft col suo Windows 10 con Edge integrato, gli utenti preferiscano utilizzare altri browser, Chrome principalmente, probabilmente per la sincronizzazione col proprio smartphone di preferiti, password e cronologia, considerato che gli smartphone con Android a bordo detengono circa l’80% delle vendite mondiali.

Internet Explorer è dunque destinato a scomparire, e non a favore di Edge. In generale, sembra che la tendenza a connettersi in mobilità prenderà sempre più piede da qui ai prossimi anni, ponendo i browser di casa Microsoft in una posizione non proprio ottimale.

Scopri le offerte

31 Commenti

  1. ☏ Mirko Lumia 640 LTE
    • ☏ Vito
  2. ☏ nic666
  3. ☏ Ash2010
    • 4_Ever_Nokia
      • ☏ Marck950XL
      • ☏ Ash2010
        • 4_Ever_Nokia
          • ☏ Ash2010
          • 4_Ever_Nokia
      • phede92
        • 4_Ever_Nokia
    • ☏ caedar
      • ☏ Ash2010
  4. ☏ 930
  5. Proteus82
  6. Frappaphone
  7. ☏ simolumia950
    • ☏ simolumia950
      • ☏ Antonio
  8. ☏ IIIikeX
    • ☏ mario
  9. ☏ Micky
  10. ☏ DamianoAurelio
  11. ☏ vulvasaur
  12. ☏ vale
  13. ☏ Riccardo
  14. ☏ Riccardo
  15. ☏ zio983
  16. ☏ gilberto6666
  17. ☏ dembur00

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+