Stream, il servizio di condivisione video di Microsoft è ora disponibile in 181 Paesi

Stream

Stream

Svelato poco meno di un anno fa, Stream è il servizio di condivisione video dedicato all’utenza business ideato da Microsoft. Da ieri è disponibile in 181 Paesi e in 44 lingue, gratuitamente per tutti gli utenti di Office 365 e dietro pagamento di un piccolo contribuito mensile per tutti gli altri.

Stream è stato pensato per migliorare la comunicazione, la partecipazione e l’apprendimento (training) all’interno di società e organizzazioni di qualsiasi dimensione. Grazie ad alcune funzioni “smart”, questa nuova piattaforma di condivisione video porta la produttività e il coinvolgimento degli utenti ad un livello superiore. Ad esempio, utilizzando la ricerca intelligente è possibile trovare i video più pertinenti e interagire con essi in modo facile e veloce. Oppure sfruttando le trascrizioni audio è possibile godere di una versione testuale del parlato del video per comprenderne meglio il contenuto ma anche per migliorare l’indicizzazione nei risultati delle ricerche.

Resta connesso e trova ispirazione con i video intelligenti. Crea, scopri e condividi video in modo sicuro con tutta l’organizzazione.

Ovviamente non mancano tutte quelle funzioni che normalmente si trovano nei più popolari social network, tra cui quella per la condivisione, i “mi piace” e i commenti. Inoltre, l’intelligence di Microsoft Stream offre funzionalità di accessibilità per consentire a tutti gli utenti di interagire in base alle proprie esigenze mentre il Face Detection permetterà di individuare i volti e giungere nel punto del video in cui appaiono con un semplice click.

Microsoft Stream

Microsoft Stream

Di seguito le principali caratteristiche di Stream:

  • Cerca testo o parole pronunciate nei video
  • Favorisci l’accessibilità per tutti con i sottotitoli in lingua originale
  • Vedi tutti i parlanti e passa direttamente al punto in cui vengono visualizzati nel video
  • Riproduci il video mentre visualizzi o esegui ricerche nella trascrizione
  • Individua diversi tipi di contenuto senza ricorrere ai metadati
  • Cerca, visualizza e condividi video con gli strumenti che usi più di frequente
  • Chiunque nell’azienda può creare e aggiungere contenuto
  • Aumenta il coinvolgimento con Mi piace, condivisioni e commenti
  • Condividi il contenuto in modo sicuro in tutta l’organizzazione con la crittografia predefinita
  • Rispetta le normative con la conformità predefinita
  • Consenti agli utenti di impostare le proprie autorizzazioni con Azure Active Directory

Per saperne di più su Stream e per prendere visione dei piani tariffari per chi non è utente Office 365 seguite questo link. Qui sotto il video di presentazione.


Scopri le offerte

5 Commenti

  1. ☏ ItaMatt
  2. ☏ fefebarret
  3. ☏ fefebarret
  4. ☏ mariolino
    • Pioppone

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+