In una mail confidenziale (trapelata) Microsoft menziona un dispositivo Surface tascabile

Concept amatoriale di Surface tascabile e pieghevole

Concept amatoriale di Surface tascabile e pieghevole

Il fantomatico “dispositivo mobile definitivo”, in fase di sviluppo in Microsoft da oltre due anni sotto il nome “Andromeda Project”, oggi torna alla ribalta grazie ad una mail confidenziale circolata all’interno dell’azienda di Redmond e fatta trapelare su internet.

Nella mail il dispositivo viene descritto come un Surface tascabile capace di combinare “nuove esperienze hardware e software per garantire all’utente un’esperienza d’uso veramente personale e versatile”. In pratica l’idea, più volte ribadita da Satya Nadella, è quella di creare una “nuova e dirompente” categoria di dispositivi capace di rinnovare la gamma Surface e di ridisegnare gli attuali confini che separano i PC dagli smartphone.

It’s a new pocketable Surface device form factor that brings together innovative new hardware and software experiences to create a truly personal and versatile computing experience

Insomma, il tanto chiacchierato e atteso dispositivo mobile definitivo, come già vi abbiamo detto in precedenti articoli, dovrebbe essere una sorta di tablet pieghevole con una versione di Windows 10 simile a quella per PC e, forse, con funzioni telefoniche. Inoltre, avrà il supporto allo stylo, due display che combaciano perfettamente quando viene aperto completamente, e un form factor innovativo e compatto per facilitarne il trasporto e l’uso in mobilità. Probabilmente monterà un SoC ARM (forse il nuovissimo Qualcomm Snapdragon 1000) ma non è escluso che possa disporre di un processore Intel.

Come avrete notato, da mesi abbiamo smesso di riportare qui su Windowsteca rumor su questo misterioso dispositivo di Microsoft. Una scelta dettata dalla nostra volontà di fornire solo notizie certe o provenienti da fonti attendibili (in questo caso è TheVerge che l’ha diffusa) ma soprattutto per evitare di creare false aspettative e fare previsioni che poi potrebbero non avverarsi. Come abbiamo visto negli anni passati, i dispositivi Microsoft cancellati (anche all’ultimo minuto, come ad esempio il Surface Mini) sono stati tanti e quello di cui si parla in questo articolo potrebbe fare la stessa fine.

Ovviamente il nostro auspicio è quello di assistere, in un prossimo futuro, al lancio di un dispositivo Microsoft innovativo e dirompente, anche e soprattutto per smuovere un po’ il mercato da anni fermo e costituito da dispositivi mobili tutti uguali e con funzionalità identiche. Nello stesso tempo rimaniamo dubbiosi sul suo successo: senza applicazioni e senza il supporto di sviluppatori e produttori terzi di dispositivi mobili non si va da nessuna parte. E poi ci sarebbe da riconquistare la fiducia di tutti gli ex utenti Windows Phone delusi dall’abbandono di Windows 10 Mobile e di quelli che, con dispositivi Android e iOS in mano, sono stati a guardare, da esterni, lo sfacelo di Microsoft nel mercato degli smartphone.

A voi la parola nei commenti.

Nota: l’immagine di apertura è un concept amatoriale di Surface tascabile e pieghevole. Non proviene da Microsoft.

Via:


17 Commenti

  1. ☏ Belle ex 535 Windows phone
  2. ☏ Mirko EX Lumia 640 LTE
  3. ☏ Belle ex 535 Windows phone
  4. ☏ gilberto6666
    • Alessio (oissela)
      • ☏ gilberto6666
      • ☏ Jackob
  5. ☏ Vito
  6. ☏ Vito
  7. Massy
  8. ☏ Oip
    • ☏ Vito
  9. ☏ Max@68
  10. ☏ BlackWing
  11. ☏ Carlo Gamna
  12. ☏ BlackWing
  13. ☏ antonio za

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+