Microsoft: dal 1 luglio 2019 lo Store cesserà di distribuire gli update delle app per Windows Phone 8.x

Dispositivi Windows Phone 8.x

Dispositivi Windows Phone 8.x

Microsoft informa che a partire dal 1 luglio 2019 cesserà di distribuire attraverso il proprio Store gli aggiornamenti delle applicazioni sui dispositivi con Windows Phone 8.x. Ciò vuol dire che tutti i possessori di smartphone di vecchia data o che non sono stati aggiornati a Windows 10 Mobile non potranno più installare le nuove versioni rilasciate dagli sviluppatori per le proprie applicazioni. Questo dovrebbe includere anche WhatsApp e, certamente, anche la nostra applicazione: Windowsteca App.

Il provvedimento, si legge in questo comunicato, fa parte del ciclo di vita stabilito da Microsoft per i dispositivi Windows e prevede anche che il caricamento sullo Store di nuove applicazioni XAP o APPX per Windows Phone 8.x (o versioni precedenti) e per Windows 8/8.1 venga bloccato dal prossimo 31 ottobre. Lo stop alla distribuzione degli aggiornamenti delle app per i PC e i Tablet con Windows 8/8.1 avverrà, invece, in data 1 luglio 2023.

Insomma, Microsoft non vede l’ora di sbarazzarsi dei vecchi dispositivi mobili mentre ai tablet e ai PC con ancora la versione precedente di Windows 10 installata garantirà altri 5 anni di vita. Allo stesso tempo incoraggia e invita tutti gli sviluppatori a convertire le proprie app in UWP in modo da renderle disponibili e compatibili con i più recenti dispositivi Windows 10.

Per maggiori dettagli leggete questo post pubblicato dal Microsoft Store Team sul blog ufficiale di Windows.



11 Commenti

  1. ☏ mauro550
  2. September
    • Alessio (oissela)
      • alex
  3. yepp
    • ☏ D@vix
    • ☏ Degel Koliso
  4. ☏ FedePablo
  5. ☏ Jackob
  6. ☏ fabio
  7. ☏ Emiliano

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+